Pubblicato in: Senza categoria

Justin Trudeau, premier canadese, si era palpeggiato Mrs. Rose Knight.

Giuseppe Sandro Mela.

2018-07-09.

2018-07-09__Trudeau__001

Il 21 ottobre 2019 il Canada andrà alle urne per le elezioni politiche federali.

Ipsos proietta i liberal del Presidente Trudeau al 33% ed i conservatori al 37%.

Nelle recenti elezioni per l’Ontario i liberal hanno ottenuto 7 (sette) seggi, mentre i conservatori ne hanno conquistato 76.

La competizione elettorale è già iniziata, ed i liberal si stanno rendendo conto che questa sarà verosimilmente la loro ultima chance. I partiti che sostengono l’ideologia libera e socialista sono infatti in grave crisi a livello mondiale, ma i canadesi confidano sul carisma politico di Mr. Justin Trudeau.

Canada. Ontario. I populisti di Mr Doug vincono 76 seggi contro i 7 dei liberal.

*

Ma quelle formazioni politiche che Mr Macron aveva simpaticamente definito ‘la nuova lebbra‘ hanno dimostrato di aver imparato dai liberal come si conducono le campagne elettorali.

Reporter who accused Trudeau of groping says she won’t pursue incident [Guardian]

«The woman who accused Justin Trudeau in 2000 of groping her at a music festival in British Columbia has spoken out, saying that the incident took place as described and that she is not interested in pursuing the matter further.

On Friday – a day after the Canadian prime minister acknowledged he had apologised to her – the woman, identified as Rose Knight, issued a statement saying that she was “reluctantly” addressing the issue in the face of mounting media pressure.

Knight offered no additional details on what had happened. “The incident referred to in the editorial did occur, as reported,” she said. “Mr. Trudeau did apologise the next day.”»


Woman who accused Justin Trudeau of groping breaks her silence [Cnn]

«A former newspaper reporter said Friday that allegations in an editorial claiming Canadian Prime Minister Justin Trudeau groped her at a musical festival 18 years ago are true, but she considers the matter closed.

In a statement obtained by CNN partner CBC News, Rose Knight said Trudeau, who was not in politics at the time, apologized the next day.

Last Sunday, Trudeau said he doesn’t recall “any negative interactions that day at all.”

The Prime Minister on Thursday said that he did apologize at the time. “I do not feel that I acted inappropriately in any way. But I respect the fact that someone else might have experienced that differently and this is part of the reflections that we have to go through.”

The question concerns a charity fundraiser that Trudeau, then 28, attended in Creston, British Columbia, in 2000. Trudeau is the son of late Prime Minister Pierre Trudeau.

Trudeau attended the fundraiser to support avalanche safety.»

Trudeau Denies Groping Reporter but Says Accuser Might Have Felt Uncomfortable. [The New York Times]

«Prime Minister Justin Trudeau of Canada has repeatedly denied accusations that he acted inappropriately with a young reporter at a charity event 18 years ago. On Friday, he said his accuser might have experienced their interaction differently.

“I do not feel that there was any inappropriate action of any type,” Mr. Trudeau said in an interview with the Canadian Broadcasting Corporation’s Toronto radio station. “But, and this is the really important thing, it is not just my experience that matters in this.”

He added, “The way the same interaction can be experienced by different people is a really important thing to get our minds around.”

The accusation that Mr. Trudeau, Canada’s prime minister since 2015, groped the reporter when he was a schoolteacher and living in British Columbia appeared in 2000 in an unsigned editorial published by The Creston Valley Advance, a small newspaper in that province.»

*

«Lei è una ex giornalista che il 14 agosto 2000 attaccò in un editoriale anonimo sul Creston Valley Advance, un quotidiano locale della British Columbia, le malefatte del futuro premier, che allora era «solo» il figlio ventottenne e un po’ viziato dell’ex premier Pierre Trudeau.» [Corriere]

* * * * * * *

Diverse considerazioni saltano agli occhi.

– L’anno prossimo si terranno elezioni cruciali per il Canada. I conservatori sarebbero ben contenti di vedere il leader liberal sulla graticola dei sexual harassment, per di più fatti nei confronti di una femmina, mica di un gitone. CVon questa arma Mr Trudeau ne aveva già silurati molti.

– Il fatto risalirebbe a diciotto anni or sono, ma è cosa nota come i sexual harassment siano reati che non cadono in prescrizione: mica sono omicidi volontari consumati con efferatezza.

– È curioso il fatto che Mrs Rose Knight abbia sentito l’imperioso dovere di coscienza di denunciare un fatto che pareva oramai sepolto nell’oblio dopo diciotto anni di silenzio tombale. Ma si sa: i rimorsi di coscienza sono terribili manifestazioni ed una donna onesta alla fine vuota il sacco in un momento catartico. Ma è intimamente ed intrinsecamente buona: mica lo denuncia alla polizia oppure alla magistratura: lo denuncia alla stampa.

– In un recente passato Mr Trudeau aveva promesso 100,000$ a tutte le donne che avessero denunciato di aver subito molestie, per poter perseguire quindi i perpetratori di simili oltraggi.

* * *

Ma ciò che più appare evidente è la discrepanza dei racconti.

Il Guardian e la Cnn riportano il fatto come se fossero le confessioni postume di Santa Maria Goretti.

Invece, il The New York Times fornisce una versione alquanto più pepata e grassottella, molto differente.

«Prime Minister Justin Trudeau of Canada has repeatedly denied accusations that he acted inappropriately with a young reporter at a charity event 18 years ago. On Friday, he said his accuser might have experienced their interaction differently»

Il primo ministro canadese Justin Trudeau ha ripetutamente smentito le accuse di aver agito in modo inappropriato con una giovane giornalista durante un evento di beneficenza 18 anni fa.

* * * * * * *

Al sodo: non si sa se Mr Trudeau abbia smentito o meno.

In ogni caso, la faccenda sarà “rumesciata” per benino, in attesa che altre candide verginelle si facciano avanti a denunciare quel bruto maschilista che si mimetizza sotto il manto dei liberal.

Il miglior investimento di una femmina è farsi palpeggiare, documentare la cosa ed aspettare che l’attore sia diventato famoso e ricco: allora si colpisce, magari fornendo i documenti ai suoi avversari. Qualche milione lenirà l’orripilante trauma sofferto ed i risultati elettorali dipenderanno non dalla volontà popolare bensì dai vezzi di una femmina.


Adnk. 2018-07-07. “Mi ha palpeggiato”, reporter conferma accuse contro Trudeau.

La giornalista che sostiene di essere stata palpeggiata 18 anni fa dal premier canadese Justin Trudeau ha rotto il silenzio per confermare le sue accuse. L’episodio, i cui dettagli furono riportati nel 2000 in un editoriale sul quotidiano Creston Valley Advance, “è accaduto, come riportato”, ha dichiarato Rose Knight, la giornalista in questione, alla Cbc News.

La donna ha raccontato che l’allora 28enne Trudeau si scusò il giorno successivo all’incidente. Inoltre, la giornalista ha detto che non intende andare oltre nel denunciare l’episodio. “Il dibattito, se continuerà, andrà avanti senza di me”, ha dichiarato la Kinght.

Nei giorni scorsi Trudeau ha detto alla stampa di avere “riflettuto molto attentamente su ciò che ricordo di quell’incidente di quasi 20 anni fa” e di sentirsi “sicuro di non avere agito in maniera scorretta”. Il premier ha aggiunto di essersi comunque scusato con la reporter perché aveva avuto la sensazione che lei “non si fosse sentita a proprio agio nell’interazione che avevamo avuto”.

Annunci

Un pensiero riguardo “Justin Trudeau, premier canadese, si era palpeggiato Mrs. Rose Knight.

I commenti sono chiusi.