Pubblicato in: Agricoltura, Banche Centrali, Devoluzione socialismo, Unione Europea

Pane più caro che mai. +18% anno su anno. – Eurostat.

Giuseppe Sandro Mela.

2022-09-24.

2022-09-21__ Eurostat Pane 001

                         In sintesi.

– Nell’agosto 2022 il prezzo del pane nell’UE era in media del 18% più alto rispetto all’agosto 2021

– I dati mensili mostrano anche un aumento significativo dell’inflazione globale anche se non così grande (da +3% a +10%). 

– Il più alto tasso medio di variazione dei prezzi del pane è stato registrato in Ungheria (+66% nell’agosto 2022) seguita da Lituania (+33%) Estonia e Slovacchia (entrambe +32%).

2022-09-21__ Eurostat Pane 002

* * * * * * *

Pane, verdure, carne: gli alimenti sono diventati più cari. I prezzi degli oli e dei grassi da cucina sono aumentati in modo particolare, ma anche importanti alimenti di base come il pane sono diventati significativamente più costosi. Ciò è dovuto in particolare all’invasione russa dell’Ucraina, che ha disturbato in modo significativo i mercati globali, dal momento che la Russia e l’Ucraina sono stati grandi esportatori di cereali, grano, mais, semi oleosi (in particolare girasoli) e fertilizzanti.

Nell’agosto 2022, il prezzo del pane nell’UE era in media del 18% più alto rispetto all’agosto 2021. Si tratta di un aumento enorme rispetto all’agosto 2021, quando il prezzo del pane era in media del 3% più alto rispetto all’agosto 2020. I dati mensili mostrano anche un aumento significativo dell’inflazione globale, anche se non così grande (da +3% a +10%). 

Queste informazioni provengono dai dati sull’indice armonizzato dei prezzi al consumo (IAPC) pubblicati recentemente da Eurostat.

Alcuni Paesi sono stati molto più colpiti di altri. Il più alto tasso medio di variazione dei prezzi del pane è stato registrato in Ungheria (+66% nell’agosto 2022), seguita da Lituania (+33%), Estonia e Slovacchia (entrambe +32%).

Nel frattempo, il tasso di variazione medio più basso dei prezzi del pane è stato registrato in Francia (+8% nell’agosto 2022), Paesi Bassi e Lussemburgo (entrambi +10%).

* * * * * * *


Eurostat. Bread more expensive than ever

Bread, vegetables, meat – food has become more expensive. Prices for cooking oils and fats have risen particularly sharply, but important staple foods such as bread have also become significantly more costly. This is particularly due to the Russian invasion of Ukraine, which has significantly disturbed global markets since Russia and Ukraine have been major exporters of grains, wheat, maize, oilseeds (particularly sunflowers) and fertilisers. 

In August 2022, the price of bread in the EU was on average 18% higher than in August 2021. This is a huge increase compared with August 2021, when the price of bread was on average 3% higher than in August 2020. Monthly data also show a significant increase in headline inflation, although not as large (from +3% to +10%).
This information comes from data on the harmonised index of consumer prices (HICP) published recently by Eurostat. 

Some countries were much more affected than others. The highest average rate of change in bread prices was recorded in Hungary (+66% in August 2022), followed by Lithuania (+33%), Estonia and Slovakia (both +32%). 

Meanwhile, the lowest average rate of change in bread prices was recorded in France (+8% in August 2022), the Netherlands and Luxembourg (both +10%). 

Pubblicità