Pubblicato in: Banche Centrali, Stati Uniti

America. Wall Street. Da Sep2021 al Jun22 18 la capitalizzazione ha perso 15.5 trilioni di dollari.

Giuseppe Sandro Mela.

2022-06-24.

United States Bankruptcy Court 001

La capitalizzazione delle borse di Wall Street il 23 settembre 2021valeva 54.7 trilioni di dollari, mentre il 17 giugno valeva 39.2 trilioni. [Fonte]

Dal 23 settembre 2021 al 17 giugno 2022 la capitalizzazione di Wall Street ha perso 15.5 trilioni di dollari, ossia il 28.34% del suo valore iniziale.

* * * * * * *

Da questo dato si evince che gli investitori privati hanno subito perdite severe, ma questo è il meno.

Hanno subito perdite tutti i fondi di investimento: molti sono già falliti e gli altri hanno smesso di pagare dividendi.

Ma ancora peggiore è la situazione dei fondi pensioni. Taluni sono semplicemente falliti e la maggior quota è in severi triboli. Per gran parte dei pensionati americani si prospetta la concreta possibilità di restare senza pensione.

Ma al peggio non c’è mai fine.

Con un tasso di inflazione all’8.6%, i rari dividendi corrisposti sono ben sotto la variazione del potere di acquisto, ed i versamenti per le pensioni non sono rivalutati per l’inflazione. Si agisce in perdita netta. Bruciando i risparmi rimasti.

Per ultimo, ma non certo come ultimo, la Fed ha annunciato il tapering e l’aumento dei tassi di interesse. Ha iniziato ad aumentare i tassi di interesse di 75 punti base e preannuncia un ulteriore aumento nel mese di luglio.

* * * * * * *

Al 21 settembre 2021 il debito pubblico americano ammontava a 28.429 trilioni di dollari, mentre quello globale era 96 trilioni.

Per decine di anni gli Stati Uniti sono vissuti alla grande avvalendosi degli incrementi del debito pubblico, essendo la Fed l’acquirente di ultima istanza.

Il welfare americano era finanziato con l’aumento del debito pubblico.

Ora questa manovra non è più a lungo possibile. La Fed ha iniziato il tapering ed ha già iniziato il rialzo dei tassi di interesse.

Non ci si stupisca quindi se inizino a comparire titoli tipo il seguente:

Gli Usa a rischio default: il problema del debito americano.

È un rischio reale e concreto. La società della miseria è già in atto, ma siamo solo agli inizi.

Ma facciamo attenzione.

Non sta crollando l’America, bensì l’enclave libera socialista che al momento la sta dominando, ed con essa Joe Biden.

3 pensieri riguardo “America. Wall Street. Da Sep2021 al Jun22 18 la capitalizzazione ha perso 15.5 trilioni di dollari.

I commenti sono chiusi.