Pubblicato in: Banche Centrali, Devoluzione socialismo

Bankitalia. Maggio21. Debito delle Amministrazioni Pubbliche 2,686,811 milioni.

Giuseppe Sandro Mela.

2021-07-15.

Banca di Italia 013

La Banca di Italia ha pubblicato il Report Finanza pubblica: fabbisogno e debito – maggio 2021.

«Questa pubblicazione mensile riporta i dati relativi al fabbisogno e al debito lordo delle Amministrazioni pubbliche suddivise nei sottosettori: Amministrazioni centrali; Amministrazioni locali; Enti di previdenza.

Il debito delle Amministrazioni pubbliche è consolidato tra e nei sottosettori (in linea con la definizione adottata ai fini della Procedura per i disavanzi eccessivi dell’Unione economica e monetaria europea) e ne viene fornita anche la composizione per creditore (settori detentori), scadenza originaria, vita residua e valuta. Inoltre, sono fornite informazioni sul sostegno finanziario ai paesi della UEM e sui depositi attivi delle Amministrazioni pubbliche»

* * *

2021-07-15__ debit pubbic 001

L’Italia ha una lunga e comprovata esperienza nell’arte di vivere di debiti.

Si noti però come 604.764 miliardi siano a scadenza di un anno.

In altri termini, si dovranno trovare sul mercato benefattori che vogliano comprare 604.764 miliardi di titoli di stato italiani.

Si presume che sarà una ben difficile operazione.

*


Bankitalia: nuovo record debito pubblico a 2.687 miliardi

Aumento di 6 miliardi rispetto ad aprile.

Ennesimo record del debito pubblico italiano. Secondo le rilevazioni di Bankitalia, contenute nella pubblicazione sulla Finanza pubblica, a maggio il debito delle Amministrazioni pubbliche è aumentato di 6,0 miliardi rispetto al mese precedente, risultando pari a 2.686,8 miliardi.

L’aumento è dovuto al fabbisogno (14,4 miliardi), che ha più che compensato la riduzione delle disponibilità liquide del Tesoro (10,5 miliardi, a 91,3); l’effetto complessivo di scarti e premi all’emissione e al rimborso, della rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione e della variazione dei tassi di cambio ha aumentato il debito di 2 miliardi. (ANSA).