Pubblicato in: Devoluzione socialismo, Materie Prime

Materie Prime. Rincari che sostengono una inflazione strutturale, duratura e severa.

Giuseppe Sandro Mela.

2021-06-29.

Nessuna società industrializzata può sopravvivere senza utilizzare le materie prime, ma molte realtà, quali l’Unione Europea e gli Stati Uniti (per quanto riguarda le terre rare) non sono autosufficienti.

È sequenziale che aumenti dei costi delle materie prime si ripercuotano sui costi di produzione all’ingrosso e, quindi, sui costi al dettaglio.

L’insieme di questi fenomeni concorre a generare processi inflattivi strutturali, non correggibili con le sole manovre finanziarie, per quanto spudorate esse possano essere.

Inflazione. Il costo di un container da Shanghai a Rotterdam è 10,522 Usd, +547%.

Fao Food Price Index +39.7% anno su anno. Inflazione. – Fao.

Germania. Maggio21. Prezzi di produzione (PPI) +7.2% anno su anno. – Destatis.

* * * * * * *

Questi macrodati sono significativi, ma presi uno per uno non danno la visione di insieme necessarie per comprendere appieno i tempi correnti.

Accludiamo quindi alcune Tabelle per le categorie di maggiore interesse.

L’epidemia da Covid c’entra ben poco, anche se adesso è di moda demonizzarla ed imputarle tutti i guai.

Buona lettura!

2021-06-24__ Commodities 001

2021-06-24__ Commodities 002

2021-06-24__ Commodities 003