Pubblicato in: Devoluzione socialismo

Italia. Sondaggio SWG. M5S in forte calo, FdI sopra il 19%.

Giuseppe Sandro Mela.

2021-05-12.

2021-05-11__ Sondaggio 001

Fratelli di Italia prosegue la sua crescita che lo porta ad aver superato il 19%, essendo oramai proprio di poco sotto il Partito Democratico.

Nel contempo però, si noti come la percentuale degli indecisi sia salita dal pregresso 38% all’attuale 41%.

*


Sondaggi politici: tonfo M5S, Meloni da record oltre il 19%

L’ultimo sondaggio politico di Swg vede in forte calo il Movimento 5 Stelle, mentre sarebbero in crescita tutti gli altri principali partiti politici con Giorgia Meloni che avrebbe sfondato il tetto del 19%. In ripresa Italia Viva, anche se Matteo Renzi resterebbe sotto il 2%.

L’ultimo sondaggio politico realizzato da Swg e diramato, in data 10 maggio, dal Tg La7, vede in forte calo un Movimento 5 Stelle che ancora aspetta di incoronare ufficialmente Giuseppe Conte come nuova guida del partito.

Rispetto al sondaggio della scorsa settimana, i 5 Stelle infatti avrebbero perso quasi un punto percentuale. Oltre all’attesa per Conte, potrebbero aver pesato anche la vicenda relativa al figlio di Grillo e l’aspra diatriba con Casaleggio.

Dopo un periodo difficile, tornerebbe a crescere la Lega anche se Matteo Salvini deve continuare a guardarsi le spalle dal Partito Democratico e da Fratelli d’Italia, con Giorgia Meloni che appare sempre più lanciata verso un clamoroso sorpasso nei riguardi del Carroccio.

In leggera ripresa viene dato Matteo Renzi, ormai sempre più in guerra aperta con Report, mentre Azione di Carlo Calenda sarebbe ancora in crescita e ormai stabilmente oltre la soglia di sbarramento del 3%.

Sondaggi politici: Meloni super, male i 5 Stelle

Giorgia Meloni ormai appare inarrestabile, con l’ultimo sondaggio politico di Swg che andrebbe a indicare per Fratelli d’Italia un nuovo record per quanto riguarda le intenzioni di voto.

La scelta di restare all’opposizione sembrerebbe così essersi rivelata particolarmente azzeccata: la mossa ha costretto Matteo Salvini a indossare di nuovo l’elmetto, irritando non poco Mario Draghi visto che la sua maggioranza sta iniziando a diventare pericolosamente litigiosa.

Uno scontro sui principali temi a cui non si sta sottraendo Enrico Letta, con il Partito Democratico che viene dato in netta ripresa e sempre in scia della Lega. Male invece il Movimento 5 Stelle, che dopo la crescita a seguito della scesa in campo di Giuseppe Conte ora starebbe pagando il periodo di sostanziale caos che sta vivendo.

Il sondaggio attesta un leggero segno positivo a Forza Italia, che resterebbe così sempre decisiva per far pendere l’ago della bilancia in favore del centrodestra, mentre Azione si confermerebbe oltre la soglia di sbarramento del 3%.

Oltre al partito di Carlo Calenda, la soglia adesso sarebbe raggiunta anche da Sinistra Italiana, che nel sondaggio di Swg da tre mesi viene “pesata” staccata da MPD-Articolo 1 a seguito della differenza di vedute sul sostenere o meno il governo Draghi: se Fratoianni è restato fuori, Speranza e Bersani invece sono rimasti in maggioranza.

La soglia di sbarramento al momento sarebbe ancora lontana per Italia Viva, data al pari dei Verdi indicati in calo, mentre +Europa farebbe registrare un nuovo passo indietro. Per tutti questi partiti, senza una alleanza alle elezioni sembrerebbe essere dura poter andare oltre il fatidico 3%.