Pubblicato in: Devoluzione socialismo, Unione Europea

Laura Codruţa Kövesi. Non ci si dimentichi questo nome e questa persona.

Giuseppe Sandro Mela.

2020-07-11.

Cobra_003__

Laura Codruţa Kövesi a trenta anni era stata nominata Procuratore Generale rumeno. Forte di tale carica aveva imbastito un regime persecutorio dei nemici politici, tutti avversi alla sinistra liberal, fino al punto di essere destituita e quindi arrestata.

Lasciata in fretta e furia la Romania, la Kövesi ha trovato a Bruxelles il suo habitat naturale, essendo la protégées di Juncker e Timmermans, che in odio alla Romania la installarono il 23 settembre 2019 come procuratore capo dell’Anticorruzione Europea. I successori di Mr Juncker non provvidero quell’ufficio di personale.

Questi sono i principali report su questa vicenda, la lettura dei quali sarebbe utile per comprendere quanto ora stia accadendo.

Laura Kövesi. La Nancy Pelosi dell’Unione Europea.

Unione Europea. Quella cesta di serpi velenosi vorrebbe colpire ancora.

Affaire Kövesi. Financial Times così furibondo da pubblicare senza blocchi.

Romania. Arrestata Laura Kövesi, candidata di Juncker a capo della Procura Europea.

Bruxelles. Laura Kövesi. Ricordatevi bene questo nome.

«Laura Codruţa Kövesi. Non si arriva ad un simile posto di potere se non si sia presentati in modo proprio da un qualcuno ben potente in opere e parole. Serve solo avere il buon senso di schierarsi per la fazione massonica che sembrerebbe essere quella vincitrice, almeno al momento. Se poi si arrivasse a posti di vertice e responsabilità a 33 anni rimarrebbe l’alea di essere protetta da un qualche uomo, organizzazione, ben potente in opere e parole. ….

La Kövesi ha sposato la fazione giustizialista, ossia quella che ha usato il potere giudiziario per eliminare gli oppositori dell’élite dominante. E lo ha fatto molto bene, quasi eguagliando Andrej Januar’evič Vyšinskij. ….

La Kövesi fu coinvolta nello scandalo di sospetto plagio della sua tesi di dottorato: Băsescu affermò che nel 2012 Kövesi avrebbe minacciato di arresto un funzionario della procura nel caso in cui fossero riprese le indagini sulle accuse di plagio della propria tesi di dottorato. ….

Nel febbraio 2018 il ministro della giustizia Tudorel Toader richiese pubblicamente la rimozione di Laura Codruța Kövesi: Il PSD ottenne la revoca dell’incarico del procuratore capo della Direzione nazionale anticorruzione nel luglio 2018.»

*

«The EU’s new public prosecutor office, set to launch later this year, has just four staff to tackle 3,000 cases in an effort to claw-back stolen funds»

«Hungary, Poland, Sweden have so far refused to subscribe to the EPPO – while Denmark and Ireland have special opt-outs. The remaining 22 have all agreed although some now appear to be scaling back the ambitions of the new office»

* * *

Romania. Il Green Deal è una ‘true religion’. Il gesto del dito.

«The European Green Deal has been perceived as an obligation imposed by the EU on Romania, with the prime minister arguing that in Brussels the Green Deal is “a true religion”.»

* * * * * * *

A distanza di nove lunghi mesi, le posizioni degli attuali dirigenti europei sembrerebbero essere immutate.

«Laura Codruța Kövesi, the European Public Prosecutor, has told Euronews it faces delays because European prosecutors still have not been appointed. They are needed to define the rules of procedure and regulatory framework of the office, which aims to crack down on fraud»

«This procedure has been delayed because Malta did not propose enough eligible candidates.»

«As a result, since December, the whole process has been delayed»

* * * * * * *

Malta, sempre la piccola cara Malta, l’enfant terrible dell’Unione Europea.

Malta rifiuta agli ‘human traffickers’ lo sbarco di altri 400 migranti illegali clandestini.

Malta. Vergato con la Libia un accordo per bloccare i migranti.

Malta. Migranti. Navi corsare. Riferiti dodici morti, testimonianza dubbia.

Migranti. Malta è tornata con successo ai vecchi metodi medievali.

Malta. Denuncia la Francia, abbandona l’Operazione Irini e pone il veto sui migranti.

Malta rimanda in Libia i migranti intercettati in mare. A bastonate.

* * * * * * *

Nessuno dimentichi.

*

New EU public prosecutor still facing delays.

Laura Codruța Kövesi, the European Public Prosecutor, has told Euronews it faces delays because European prosecutors still have not been appointed. They are needed to define the rules of procedure and regulatory framework of the office, which aims to crack down on fraud. “This procedure has been delayed because Malta did not propose enough eligible candidates. As a result, since December, the whole process has been delayed,” she said.