Pubblicato in: Devoluzione socialismo, Fisco e Tasse, Unione Europea

Germania. Si inizia a calcolare la riduzione del gettito fiscale. -98.6 mld.

Giuseppe Sandro Mela.

2020-05-19.

Brueghel il Giovane. Pagamento delle Tasse. Fisher_Museum_of_Art

Gli oneri della pandemia da coronavirus minacciano di aprire un enorme buco nella pianificazione finanziaria dei governi federali, statali e locali. I revisori fiscali prevedono minori entrate per oltre 81 miliardi di euro.

A seguito della crisi da Coronavirus, quest’anno, per la prima volta dalla crisi finanziaria del 2009, il gettito fiscale a livello federale, statale e locale diminuirà rapidamente. Questa è la conclusione dell’attuale stima delle imposte, come annunciato dal Ministero federale delle finanze.

Gli analisti ipotizzano che il gettito diminuirà di 81.5 miliardi di euro rispetto al 2019: un meno dieci per cento.

Rispetto alla stima delle entrate per imposte dello scorso novembre, ciò rappresenta un calo delle entrate attese di 98.6 miliardi di euro. Tuttavia, questa somma era già stata iscritta nel bilancio federale.

* * * * * * *

Lucro cessante e danno emergente.

Anche per il sistema economico tedesco un mancato flusso fiscale di 98.6 miliardo di euro è una cifra molto elevata. Specie poi se si considerasse che anche negli anni a venire il ritorno ai pristini valori sarà lungo e difficile.

Il sistema economico tedesco era concentrato sull’export, ma per poter esportare devono essere soddisfatte almeno due condizioni:

– avere una produzione industriale appetibile e concorrenziale;

– avere dei partner in grado di pagare gli acquisti.

La ripresa della Germania sarà condizionata da quella degli altri stati europei, fatto spesso dimenticato dagli analisti tedeschi.

*


Tagesschau. 2020 droht ein Milliarden-Steuerloch

«Die Belastungen durch die Corona-Pandemie drohen ein gewaltiges Loch in die Finanzplanung von Bund, Ländern und Kommunen zu reißen. Steuerschätzer sagen ein Minus von mehr als 81 Milliarden Euro voraus.

Infolge der Corona-Krise werden die Steuereinnahmen von Bund, Ländern und Kommunen in diesem Jahr zum ersten Mal seit der Finanzkrise 2009 rapide sinken. Zu diesem Schluss gelangt die aktuelle Steuerschätzung, wie das Bundesfinanzministerium mitteilte.

Die Steuerschätzer gehen davon aus, dass die Einnahmen gegenüber 2019 um 81,5 Milliarden Euro zurückgehen – ein Minus von zehn Prozent.

Gegenüber der Steuerschätzung vom vergangenen November macht das einen Rückgang der erwarteten Einnahmen um 98,6 Milliarden Euro aus. Diese Summe wurde aber bereits im Bundeshaushalt eingeplant.»

3 pensieri riguardo “Germania. Si inizia a calcolare la riduzione del gettito fiscale. -98.6 mld.

I commenti sono chiusi.