Pubblicato in: Banche Centrali, Economia e Produzione Industriale, Regno Unito

Regno Unito. Marzo. Produzione industriale annuale -8.2%.

Giuseppe Sandro Mela.

2020-05-14.

2020-05-13__Regno Unito PI 001

A marzo, la produzione industriale inglese annuale è crollata del -8.2%, calcolata su base mensile del -4.2%.

Nel complesso la situazione sembrerebbe essere del tutto ragionevole.

Infatti nello stesso periodo la produzione industriale è scesa del -28.4% in Italia, del -16.2% in Francia, del -12.2% in Spagna, del -10.8% nella Repubblica Ceka, e del 9.2% in Germania.

*

Questo a seguito è un breve sunto della situazione in Europa a fine marzo.

I macrodati di aprile e del secondo trimestre dovrebbero però risentire maggiormente del lockdown.

*

Repubblica Ceka. Produzione Industriale -10.8%, Ordinativi -15.7% yoy.

Regno Unito. Pil primo trimestre financo ragionevole.

India. Aprile. Consumi elettrici -24%.

Italia. Marzo. Produzione industriale -28.4% rispetto febbraio.

Crollano Germania, Francia e Regno Unito, mentre la Cina vola.

Eurozona. Indice Sentix sceso a -41.8.

Spagna. Marzo. Produzione Industriale -12.2%.

Spagna. PMI del settore manifatturiero crolla a 30.8.

Spagna. Pil Q1 -5.2% qoq, -4.1 yoy.

Francia. Marzo. Produzione Industriale -16.2% mese su mese.

Francia. Pil primo trimestre -5.8%, contro il -3.5% previsto.

Francia. Indicatori Macro PMI da obitorio.

Banca di Francia. Pil 2020 Q1 a -6%. ‘Prospettive desolanti’.

Germania. Marzo. Produzione Industriale -9.2% mese su mese.

Germania. Aprile. PMI composito 17.4, PMI servizi 16.2.

Germania. Marzo. Ordini alle Fabbriche -15.6% mese su mese.

Italia. Auto -97.55% immatricolazioni in aprile.

Economia mondiale e Covid-19. Si prospetta una catastrofe planetaria.

2 pensieri riguardo “Regno Unito. Marzo. Produzione industriale annuale -8.2%.

I commenti sono chiusi.