Pubblicato in: Devoluzione socialismo, Unione Europea

Francia. PMI composito da 52.0 ad 11.1, settore terziario da 52.5 a 10.2.

Giuseppe Sandro Mela.

2020-05-08.

2020-05-06__Francia 001

Francia. Pil primo trimestre -5.8%, contro il -3.5% previsto.

Francia. Indicatori Macro PMI da obitorio.

Banca di Francia. Pil 2020 Q1 a -6%. ‘Prospettive desolanti’.

Gli indicatori macroeconomici francesi sono persino peggiori di quelli della eurozona, il ché è tutto dire.

Anche gli inguaribili ottimisti dovrebbero dover prendere atto della situazione.

Qui non si tratta di essere pessimisti oppure importune cassandre: si tratta soltanto di voler leggere i dati.

*

«I report mensili sugli indici PMI Compositi sull’attività Manifatturiera e dei Servizi sono basati su un’indagine su oltre 300 aziende operanti nel settore privato manifatturiero ed altre 300 aziende operanti nel settore privato dei servizi. I dati sono solitamente rilasciati il terzo giorno lavorativo di ogni mese. Ogni risposta è calibrata in base alla grandezza dell’azienda ed il contributo alla produzione totale manifatturiera e dei servizi per sub-settore di appartenenza. Le risposte della grandi aziende hanno un impatto più forte sull’indice finale rispetto alle aziende più piccole. I risultati sono presentati per domanda, mostrando la percentuale di intervistati che risponde su un eventuale miglioramento, peggioramento o nessun cambiamento della situazione rispetto al mese precedente. Da queste percentuali si ottiene l’indice: un livello pari a 50,0 indica nessun cambiamento rispetto al mese precedente, un valore superiore a 50,0 indica un’espansione (o miglioramento), un valore inferiore a 50,0 indica una contrazione (o peggioramento)»

*

«L’indice francese dei responsabili degli acquisti di servizi (Purchasing Managers’ Index, PMI) misura il livello di attività dei responsabili degli acquisti nel settore dei servizi.

Qualsiasi dato superiore al 50 indica un’espansione, mentre un dato inferiore indica una contrazione.

Fornisce un’indicazione sullo stato di salute del settore terziario in Francia. Gli operatori esaminano con attenzione queste indagini, dal momento che i responsabili degli acquisti di solito hanno un accesso precoce ai dati relativi alle prestazioni dell’azienda, che possono diventare un indicatore chiave della prestazione economica nel suo insieme.»