Pubblicato in: Criminalità Organizzata

La sinistra ha idee chiare. ‘Toti a testa in giù’. Sono degli Hašīšiyyūn.

Giuseppe Sandro Mela.

2020-02-18.

2020-02-17__Toti 001

La sinistra ha in testa poche idee, ma molto chiare.

Enfant terrible del suo avo comunismo, ne porta le stigmate nel proprio dna.

Ha nel sangue la rivoluzione, ossia un’operazione armata con la quale una sparuta minoranza di impadronisce del potere attraverso un’azione

Si inizia con le manifestazioni di piazza, che i media compiacenti additano come feeling nazionale omogeneo e concorde, quindi si passa alla violenza verbale che invoca la morte violenta degli avversari identificati come nemici mortali, e quindi resta solo un piccolo passo per passare poi all’azione.

Il problema è che soffrono di una insanabile superbia, una considerazione talmente alta di sé stessi da giungere al punto di stimarsi come principio e fine del proprio essere. Una superbia che obnubila la mente, nella quale si identificano con la verità assoluta, e la loro volontà di dominio cerca disperatamente ogni modo e maniera per perseguire il suo scopo. Non sono immorali: sono amorali.

Ma quando ‘gli altri’ si ribellano alla loro volontà, dapprima ne restano esterrefatti, incapaci di capire per quale motivo qualcuno osi contraddirli, poi, quando constatano che la volontà altrui contrasta con la propria, ergendosi in questa maniera a limite tangibile del fatto che non siano onnipotenti, allora iniziano ad odiarlo di odio viscerale e mortale.

L’avversario, percepito come nemico, deve essere assassinato. È un delirio ossessivo, polarizzante, tetragono ad ogni qualsiasi revisione critica.

Constatare come alla propria volontà non corrisponda la facoltà di poterla realizzare li fa impazzire di odio furibondo, satanico.

Ma i nipotini del comunismo continuano a vivere tra di noi: sono il reale problema esistenziale di questa povera nazione.

«Toti a testa in giù».

* * * * * * *

A Genova le sardine avevano già lasciato la traccia del loro passaggio.

Sardine. A Genova hanno lasciato scritto il loro programma.

Non c’è che da dire: hanno idee fin troppo chiare.

2020-02-17__Toti 002