Pubblicato in: Banche Centrali, Devoluzione socialismo

Italia. Titoli di Stato. Le famiglie hanno dismesso 223 mld di bond.

Giuseppe Sandro Mela.

2020-02-11.

Gufo_017__

Vi sono molti indicatori di quanto una situazione goda della fiducia del pubblico, della popolazione.

L’indice sovrano resta però la disponibilità ad investirvi i propri denari: chi ha fiducia compra e detiene, chi non ha più fiducia vende e dismette.

«Negli ultimi cinque anni le famiglie italiane hanno “notevolmente ridotto le proprie disponibilità in titoli di debito”, secondo la Bce per un ammontare complessivo pari a 223 miliardi di euro»

* * * * * * *


Bce: in 5 anni famiglie italiane hanno dismesso 223 mld di bond

Negli ultimi cinque anni le famiglie italiane hanno “notevolmente ridotto le proprie disponibilità in titoli di debito”, secondo la Bce per un ammontare complessivo pari a 223 miliardi di euro, mentre le famiglie in Germania hanno all’opposto accumulato più titoli. Ma anche così “le consistenze” di titoli detenute dalle famiglie nella Penisola restano “di gran lunga superiori a quelle detenute dalle famiglie negli altri paesi europei”. Lo rileva la Banca centrale europea nel suo bollettino economico.

“Nei cinque anni che vanno dal primo trimestre del 2014 al primo trimestre del 2019, le consistenze totali in titoli detenute dalle famiglie sono lievemente aumentate, passando da 3.539 a 3.707 miliardi di euro. Tale incremento è stato in prevalenza trainato dalle famiglie tedesche, le cui disponibilità in titoli sono cresciute di 246 miliardi di euro. Al contempo, le consistenze detenute in Italia sono diminuite di 223 miliardi – riporta la Bce – mentre le variazioni relative agli altri paesi dell’area sono state più contenute”

3 pensieri riguardo “Italia. Titoli di Stato. Le famiglie hanno dismesso 223 mld di bond.

I commenti sono chiusi.