Pubblicato in: Devoluzione socialismo, Economia e Produzione Industriale, Unione Europea

Eurozona. Indice PMI manifatturiero 47.9.

Giuseppe Sandro Mela.

2020-02-04.

2020-02-04__Eurozona. Indice PMI

Markit Economics ha rilasciato il valore dell’Indice PMI manifatturiero nella eurozona: 47.9.

Si noti come questo indice sia sotto il valore di soglia di 50 da oltre un anno.

*

L’indice dei responsabili degli acquisti di servizi (Purchasing Managers’ Index, PMI) misura il livello di attività dei responsabili degli acquisti nel settore manifatturiero.

Qualsiasi dato superiore al 50 indica un’espansione, mentre un dato inferiore indica una contrazione.
Fornisce un’indicazione sullo stato di salute del comparto manifatturiero e sulla crescita della produzione a Eurolandia.

Gli operatori esaminano con attenzione queste indagini, dal momento che i responsabili degli acquisti di solito hanno un accesso precoce ai dati relativi alle prestazioni dell’azienda, che possono diventare un indicatore chiave della prestazione economica nel suo insieme.

Dati superiori al previsto devono essere interpretati come positivi/rialzisti per l’euro (EUR), mentre valori inferiori alle attese sono da interpretarsi in senso negativo/ribassista per l’EUR.

2 pensieri riguardo “Eurozona. Indice PMI manifatturiero 47.9.

I commenti sono chiusi.