Pubblicato in: Devoluzione socialismo

Marche. Elezioni Regionali. M5S correrà da solo.

Giuseppe Sandro Mela.

2020-01-17.

Marche 001

«Risultato meno incerto per le elezioni nelle Marche dove il centrodestra potrebbe portare a casa la regione con la maggioranza assoluta dei voti. Nell’ultima rilevazione Emg Acqua la scelta dei marchigiani penalizzerebbe il centrosinistra (30%) e M5s (18%), accreditando il centrodestra di oltre il 50% dei consensi. Anche qui la Lega si troverebbe in dote un importante 37% dei voti, davanti a Pd (19%) e M5s (17%). Fratelli d’Italia che esprimerà il candidato unitario del centrodestra con il deputato Francesco Acquaroli si attesterebbe al 8,7%» [Fonte]

*

Le Marche sono una regione rossa che si sta avviando a diventare una ex-regione rossa.

Con il centrodestra attestato sopra il 50.7% la scelta del movimento cinque stelle dovrebbe essere ininfluente sul risultato finale. Il centrosinistra sarebbe quotato attorno al 30.6%.

La decisione di presentarsi da soli accetta la sfida del M5S di essere valutato dagli Elettori.

*


Regionali, il M5s correrà da solo anche nelle Marche.

Il M5s correrà da solo anche nelle Marche. Danilo Toninelli, responsabile delle campagne elettorali del Movimento, e il capo politico del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio hanno incontrato questa mattina i due referenti per le elezioni regionali nella regione, i due referenti per le elezioni regionali nelle Marche, Gianni Maggi e Martina Parisse: “È stato rilevato – annuncia una nota – che non ci sono le condizioni politiche per pensare a un patto civico che comprenda anche i partiti. Il M5s, dunque, si presenterà alle prossime elezioni regionali nelle Marche da solo o con eventuali liste civiche”.

Un pensiero riguardo “Marche. Elezioni Regionali. M5S correrà da solo.

I commenti sono chiusi.