Pubblicato in: Devoluzione socialismo, Stati Uniti, Trump

USA. Tasso disoccupazione sceso al 3.5%.

Giuseppe Sandro Mela.

2019-10-05.

2019-10-05. USA Disoccupati 000

The Bureau of Labor Statistics ha rilasciato il dato sulla disoccupazione negli Stati Uniti e stato per stato.

L’economia americana a settembre ha generato 136,000 nuovi posti di lavoro, un po’ al di sotto delle attese che erano di circa 145,000. Ma il tasso di disoccupazione scende al 3.5%, il livello più basso dal 1969.

Esulta il presidente Donald Trump: “Il tasso di disoccupazione al 3.5% – twitta – ai minimi da 50 anni. Wow America, lascia che il tuo presidente venga messo in stato di accusa (anche se non ha fatto nulla di sbagliato!)”.
Il tasso di disoccupazione, dunque, non era così basso dal dicembre di 50 anni fa. Rivisti al rialzo anche i dati sull’occupazione dei due mesi precedenti: a luglio i nuovi posti sono passati da 159,000 a 166,000, ad agosto da 130,000 a 168,000.

2019-10-05. USA Disoccupati 001

Si noti anche come ben 28 stati abbiano un tasso di disoccupazione sotto il 3.5%. Ciò significa che risultano essere senza lavoro solo quanti immessi negli ultimi mesi nel mercato del lavoro, tipicamente le persone uscite dal sistema scolastico.

Ciò significa che nel prosieguo sarà quasi impossibile ridurre ulteriormente il tasso di disoccupazione.

Il The New York Times pubblica la notizia di spalla in ottava. Con riluttanza.