Pubblicato in: Devoluzione socialismo

M5S. Conte potrebbe esserne il futuro leader.

Giuseppe Sandro Mela.

2019-08-19.

2019-08-17__Conte__001

Questo anno di governo ha mutato in modo sostanziale il Movimento Cinque Stelle.

Parlandone come base elettorale, il Movimento ha visto la fuoriuscita di gran parte degli esagitati, dei negazionisti ideologizzati. Sta avviandosi a diventare un vero e proprio partito politico.

Come solitamente avviene, la rivoluzione si mangia i suoi figli.

Con un buon 17% – 19% il Movimenti avrebbe solo bisogno di capi degni di quel nome.

Mr Di Maio sembrerebbe non aver dato gran risultato, anche se gli diamo atto di aver dovuto gestire un periodo sommamente turbolento.

Il sondaggio è tranchant.

All’interno degli Elettori del M5S ben il 71.4% vedrebbe bene Mr Conte nella funzione di leader.

Fico raggranella il 3.4% mentre Di Battista avrebbe un 20.9%.

* * *

L’idea che Mr Conte guidi il Movimento sembrerebbe essere del tutto ragionevole, visto come ha saputo destreggiarsi sia in Italia sia in sede Europea.

L’Italia avrebbe un gran bisogno di persone capaci e pacate, che sappiano anche tacere quando opportuno.

Annunci