Pubblicato in: Devoluzione socialismo, Unione Europea

Elezioni europee. Voto per età, studi, professione, e religiosità.

Giuseppe Sandro Mela.

2019-06-12.

In funzione delle classi di età, la Lega è quasi uniformemente distribuita, avendo minore audience negli ultrasessantacinquenni.  Il Partito Democratico, invece, raccolgie meno voti della percentuale media nelle classi sotto i 50 anni, mentee il consenso sale in modo significativo sopra i 65 anni.

2019-06-05__Voto per età 001


La Lega ha un consenso significativamente maggiore tra le persone con licenza media od elementare, 40.3% e 38.7%, rispettivamente, mentre il Partito Democratico raccoglie molti consensi tra i laureati.


2019-06-05__Voto per età 002


La Lega si conferma il partito degli autonomi (42.2%), degli operai (40.3%), e delle casalinghe (39.9%). mentre il Partito Democratico si conferma come partito dei pensionati /28.2%, e dei ceti elevti (27.5%).


2019-06-05__Voto per età 003


Questa tabella richiederebbe una spiegazione. La partecipazione alle funzioni religiose è sicuramente indice sensibile della religiosità, ma non è l’unico parametro. Non solo: una cosa è non frequentare le funzioni ed una totalmente differente è l’avversione alla religione.

2019-06-05__Voto per età 004

Annunci

Un pensiero riguardo “Elezioni europee. Voto per età, studi, professione, e religiosità.

I commenti sono chiusi.