Pubblicato in: Devoluzione socialismo

Canada. Newfoundland & Labrador. Trudeau perde altri 11 / 40 seggi.

Giuseppe Sandro Mela.

2019-06-04.

2019-06-03__Newfoundland and Labrador __000

«Terranova e Labrador (Inglese: Newfoundland and Labrador; Francese: Terre-Neuve-et-Labrador; in gaelico canadese: Talamh an Éisc agus Labradar) è una provincia del Canada orientale, sull’Oceano Atlantico.

La provincia è composta da due regioni: l’isola di Terranova e la regione del Labrador, situata sul continente.

Il capoluogo è St. John’s, sull’isola di Terranova, scoperta per la prima volta da Giovanni Caboto.

Terranova e Labrador fu l’ultima provincia ad aggiungersi alla confederazione canadese, nel 1949; in precedenza era una colonia britannica separata.

Ha 508,990 abitanti. ….

L’economia di Labrador/Terranova è stata, data la posizione della provincia, da sempre strettamente legata alla pesca: dapprima pesca di sopravvivenza e legata alla strette esigenze familiari, poi man mano è diventato un settore da esportazione ….

Tutta l’economia del Labrador/Terranova è comunque ancora dipendente dall’esportazione di materie prime (legname, pasta di legno, carta) ….

Ci sono varie centrali idroelettriche (Churchill falls) che sfruttano il potenziale dei fiumi, specie a Terranova; molto interessanti sono le riserve offshore di petrolio al largo della costa, stimate in 615 milioni di barili. ….» [Fonte]

Da lunga pezza il partito di Mr Trudeau è egemone in quelle lande. Ma sembrerebbe proprio che il vento sia cambiato.

*

Negli ultimi anni ben cinque stati che compongono il Canada hanno messo alla porta i loro governanti, e spesso malo modo.

«It happened most recently in Prince Edward Island, where last month the Liberal government of Wade MacLauchlan was ousted and reduced to six seats.

In Alberta earlier that month, Rachel Notley’s NDP government was shown the door.

In Quebec last October, the upstart Coalition Avenir Québec unseated the Liberal party, in a stunning upset that had immediate ripple effects in federal politics.

 In New Brunswick, a remarkably tight result in September’s election saw Liberal Premier Brian Gallant try to salvage a minority government. By November, Tory Blaine Higgs was sworn in as premier, and is now holding a minority government together.

One of the biggest disruptions in provincial elections came last June in Ontario, when Doug Ford led the Tories to a dramatic defeat of an exhausted Liberal Party.

That’s five governments in a row — four of them Liberal — that have been ousted at the ballot box.»

*

Canada. Alberta. Trudeau perde 23 a 64 lo stato petrolifero canadese.

Canada. Ontario. I populisti di Mr Doug vincono 76 seggi contro i 7 dei liberal.

2019-06-03__Newfoundland and Labrador __001

Bene, nelle elezioni condotte il 16 maggio nel Newfoundland & Labrador il partito del presidente Trudeau ha perso 11 / 40  seggi, passando al 43.8% con una perdita di 13.3 punti percentuali. Forse potrà concordare un qualche governo di coalizione, ma non è detto.

*

A settembre, sempre che non siano rimandate, dovrebbero tenersi le elezioni politiche in tutto il Canada.

L’LCP, partito del presidente Trudeau, sarebbe accreditato per il 29.%, mentre il Cpc, populisti, sarebbe accreditato per il 34.8%.

Mr Trudeau sarebbe l’ultimo esponente liberal socialista al governo di un paese nelle Americhe.

Annunci