Pubblicato in: Devoluzione socialismo, Unione Europea

Olanda. Exit polls. Laburisti 5 seggi, sovranisti di Baudet 4, Wilders 1.

Giuseppe Sandro Mela.

2019-05-24.

Caravaggio. Bari.

«il partito liberale del premier europeista Mark Rutte sorpassato a sorpresa dai laburisti del vicepresidente della Commissione europea Frans Timmermans e seguito dai sovranisti-euroscettici-anti-immigrati dell’emergente Thierry Baudet»

*

«I laburisti del PvdA sono accreditati con 5 seggi al Parlamento europeo, seguiti dai liberal-conservatori (VVD) del premier Mark Rutte con 4 seggi a pari merito del partito populista di destra Forum voor Democratie (FvD) dell’esordiente Thierry Baudet. Così gli exit poll delle elezioni europee resi noti dalla tv olandese Nos. Ai Verdi andrebbero tre seggi, mentre un seggio al partito di Wilders.

Aumenta l’affluenza alle elezioni Europee in Olanda, rispetto a quelle del 2014. Secondo la proiezione dell’Ipsos, oggi ha votato il 41,2% degli olandesi contro il 37,3% di cinque anni fa.» [Ansa]

*

Elezioni europee 2019, in Olanda seggi chiusi: per gli exit poll laburisti primo partito

«BRUXELLES Il primo voto — nella quattro giorni delle elezioni europee in corso nei 28 Paesi membri dell’Unione — potrebbe vedere il partito liberale del premier europeista Mark Rutte sorpassato a sorpresa dai laburisti del vicepresidente della Commissione europea Frans Timmermans e seguito dai sovranisti-euroscettici-anti-immigrati dell’emergente Thierry Baudet. Il risultato scaturisce dagli exit poll diffusi alla chiusura dei seggi olandesi dalla tv nazionale Nos, basati su un campione limitato. Ma è l’unica indicazione consentita prima della diffusione dei dati definitivi domenica 26 maggio dopo le 23, quando avranno chiuso le votazioni tutti gli Stati (l’ultimo è l’Italia).

I laburisti sono accreditati di 5 euroseggi sul totale di 26. Rutte ne prenderebbe quattro. Baudet arriverebbe a tre, facendo di fatto scendere a un solo seggio il concorrente Partito della Libertà del sovranista Geert Wilders, già alleato in Europa con la Lega di Matteo Salvini e il Rassemblement national della francese Marine Le Pen. Anche i Verdi conquisterebbero tre eurodeputati.  ….»

Annunci