Pubblicato in: Devoluzione socialismo, Unione Europea

Brema. Domenica prossima si assisterà al crollo della Spd.

Giuseppe Sandro Mela.

2019-05-17.

2019-05-18__Bremen__001

Brema è la capitale dell’omonimo Stato di Brema: raccoglie solo 547,340 abitanti.

Da un punto di vista elettorale il suo peso numerico è trascurabile nel contesto nazionale, ma l’attenzione di tutti è centrata su di essa per la eccezionalità di quando vi sta accadendo.

Brema è da decenni un feudo indiscusso della socialdemocrazia tedesca, che vi otteneva percentuali bulgare, unitamente a guadagnio stroboscopici.

2019-05-18__Bremen__002

Ma nel tempo il clima si è rapidamente deteriorato.

Germania. Da Bremen un fatto inaudito ed incredibile.

Bremer Landesbank kaputt. Fine della pappatoria.

Germania. Bremerhaven. Energiewende bloccato dal Tribunale.

«Bremer Landesbank è fallita.

La Freie Hansestadt Bremen è azionista al 54%. Su 83 seggi, Spd 30, Grüne 13, e Linke 8. Tutti rossi come il fuoco. Né sono da meno i governanti del Niedersachsen, altro azionista di rilievo.

Si son portati via fino gli infissi e le tazze dei w.c.

Bremer Landesbank ha crediti in sofferenza per 400 milioni nel settore marittimo che le è proprio.

Dietro i crediti in sofferenza vi sono però moltissimi altri buchi, forse meno immediati come urgenza, ma di entità ben maggiore.

Ma nel mondo bancario 400 milioni sono la mancia da lasciare al cameriere del diurno.

Al capitale della Bremer concorre la Norddeutsche Landesbank -Girozentrale- oder, insigla Nord/LB, altra banca colonizzata dalla socialdemocrazia tedesca: e molti politici stanno premendo perché questa acquisisca la Bremer.

Nord/LB è una Landesbank tedesca con sede ad Hannover, Braunschweig e Magdeburg. Essa è anche la “Girozentrale” per le casse di risparmio in Niedersachse (Bassa Sassonia), Sassonia-Anhalt e Mecklenburg-Vorpommern (Meclemburgo-Pomerania).

La Nord / LB è attiva nel settore delle energie rinnovabili – khanato dell’Spd , delle  infrastrutture e immobiliare, soprattutto nel finanziamento di navi, aeromobili. Tutti settori di appannaggio dell’Spd, che ci si guadagna da vivere, diciamo, più che dignitosamente.»

* * *

Nessuno intende fare il moralista, ma a tutto c’è un limite.

E domenica prossima si vota.

I sondaggi elettorali sono chiari. Mentre la Cdu mostrerebbe un minimo segno di vitalità, passando dal 22.4% al 26%, la Spd crollerebbe dal 32.8% al 24.5%.

Importa poco o nulla che Afd passi dal 5.5% all’8%.

Il collasso della Spd potrebbe innescare la crisi finale della Große Koalition.

Annunci

2 pensieri riguardo “Brema. Domenica prossima si assisterà al crollo della Spd.

I commenti sono chiusi.