Pubblicato in: Cina, Devoluzione socialismo, Unione Europea

Italia. Percezione degli accordi con la Cina. Nuova Via della Seta.

Giuseppe Sandro Mela.

2019-04-04.

2019-04-02__Demopolis__001

L’Istituto Demopolis ha effettuato un interessante sondaggio su come l’opinione pubblica ha percepito l’accordo sino-italiano sulla Nuova Via della Seta.

2019-04-02__Demopolis__002

Gli accordi commerciali Italia-Cina nella percezione dell’opinione pubblica

L’intesa commerciale Roma-Pechino, con l’adesione dell’Italia alla nuova “Via della Seta”, è vista favorevolmente dalla maggioranza assoluta degli italiani. 3 su 10 non la condividono, mentre il 19 per cento non esprime un’opinione in materia. È il dato che emerge da un sondaggio condotto dall’Istituto Demopolis in occasione del viaggio in Italia del presidente cinese Xi Jinping.

2019-04-02__Demopolis__003

“L’opinione pubblica – spiega il direttore di Demopolis Pietro Vento – si divide sui rapporti con la Cina. Tra le ragioni a favore della scelta del Governo Conte, centrali appaiono due motivazioni: il 43% ricorda chel’Italia ha bisogno di investimenti esteri e di una maggiore centralità nel Mediterraneo, il 35% segnala che potrebbe essere un’occasione per rafforzare l’espansione del Made in Italy in nuovi mercati. Sul fronte opposto, 4 intervistati su 10 evidenziano i rischi della concorrenza delle merci cinesi a basso costo; uno su tre teme il controllo su alcuni porti italiani, mentre il 27 per cento preferirebbe evitare tensioni con gli Usa e i partner dell’Unione Europea”. 

2019-04-02__Demopolis__004

Interessante, nell’analisi dell’Istituto Demopolis, è la differenziazione delle posizioni degli elettori dei principali partiti. Più favorevole appare chi vota il Movimento 5 Stelle: i due terzi condividono l’adesione alla Via della Seta; un giudizio positivo arriva anche da poco più del 50% degli elettori della Lega. Più critico chi si colloca nell’area dell’opposizione: propenso all’accordo con la Cina si dichiara il 41% di chi vota il PD ed appena un elettore su tre di Forza Italia. 

2019-04-02__Demopolis__005

Dopo i recenti anni di crisi, l’opinione pubblica manifesta un’apertura a nuovi rapporti commerciali del nostro Paese, ma sempre all’insegna di una prudenza nei delicati equilibri geo-politici. Il 54% degli italiani, intervistati da Demopolis per il programma Otto e Mezzo, ritiene auspicabile il rafforzamento delle relazioni economiche dell’Italia con la Cina e la Russia, ma nel rispetto delle relazioni euro-atlantiche e dell’alleanza con gli Stati Uniti. 

Annunci

Un pensiero riguardo “Italia. Percezione degli accordi con la Cina. Nuova Via della Seta.

I commenti sono chiusi.