Pubblicato in: Banche Centrali, Unione Europea

Italia. Debito pubbliche amministrazioni. Analisi per vita residua.

Giuseppe Sandro Mela.

2019-01-19.

2019-01-17__debito_pubblico__001

Banca di Italia ha rilasciato il Report

Finanza pubblica: fabbisogno e debito – novembre 2018.

*

Riportiamo la Tavola 7, Debito delle Amministrazioni pubbliche: analisi per vita residua.

*

Il debito delle pubbliche amministrazioni ammontava a fine 2016 a 2,219.981 miliardi, a fine 2017 a 2,263.479 miliardi ed a novembre 2018 a 2,345.344 miliardi.

Nel volgere di un anno il debito è salito di 63.13 miliardi (2,345.344 – 2,282.210).

*

524.876 miliardi scadono entro un anno, mentre 788.732 entro cinque anni. Ciò significa che in un lustro si dovranno trovare acquirenti per 1,313,608 miliardi. Questa è una cifra difficilmente raggiungibile senza godere della fiducia dei mercati.

La Tabella fornisce anche un’altra informazione di non poco conto: l’ammontare dei titoli a tasso variabile.

524.676 miliardi per la scadenza annuale, 175.131 per quella a cinque anni, e 188.500 per scadenza superiori.

In totale, sono 888.307 miliardi.

Qualora vi fosse un aumento degli interessi, supponiamo dell’1%, lo stato ne avrebbe un ulteriore aggravio immediato per 8.88 miliardi.

Annunci