Pubblicato in: Devoluzione socialismo, Senza categoria, Unione Europea

Italia. Sondaggi Elettorali. Ixè valuta M5S al 24.8%.

Giuseppe Sandro Mela.

2019-01-03.

2019-02-03__Italia__003

Riportiamo i risultati degli ultimi sondaggi elettorali disponibili per l’Italia.

Da notarsi sia il costante calo del M5S, sia la percentuale del 24.8% che gli attribuisce l’Ixè.

2019-02-03__Italia__001

Sondaggi politici elettorali. Confronto 23-29 dicembre: Lega in media al 31,8%, istituti concordi su ulteriore flessione del M5S ora fra 24,8 e 27 per cento

2019-02-03__Italia__002

La settimana dal 23 al 29 dicembre mette a confronto le rilevazioni di 3 istituti: Bidimedia, Ipsos e Ixè.

Il 2018 si chiude con la Lega che si attesta fra il 31% (Ixè) e il 32,9% (Ipsos) e con un vantaggio medio del +5,7% sul Movimento 5 Stelle. La formazione politica del vicepremier Luigi Di Maio viene accreditato nell’ultima media dell’anno al 26,1%, circa sei punti percentuali e mezzo in meno rispetto al risultato delle elezioni politiche di marzo, e mette d’accordo i tre istituti della settimana nel segnalare una flessione significativa rispetto anche alla precedente rilevazione. Osservando i singoli sondaggi, la distanza fra le due forze politiche va da un minimo del +4,9% (Bidimedia) fino a un massimo del +6,2% per i salviniani secondo Ixè.

Insegue a distanza il Partito Democratico con un dato medio del 17,6% e variazioni di diversa tendenza rispetto alle precedenti rilevazioni di ciascun istituto. All’interno dell’opposizione di centrodestra al governo Conte, Forza Italia si attesta fra l’8% presentato da Ipsos e il 9,9% di Ixè, chiudendo quindi il 2018 fra i 4 e i 6 punti percentuali in meno rispetto alle Politiche, consensi in larga parte “rubati” dall’(ex) alleato leghista; l’altra forza politica attualmente presente in Parlamento, Fratelli d’Italia, viene invece accreditata in media del 3,8%.

Fra altre formazioni politiche, il dato medio settimanale di MDP/Liberi e Uguali, in attesa di comprenderne il futuro, è pari al 2,7%; nello stesso ordine di valori si posiziona +Europa, in un intervallo che va da un deludente 2,1% (Ixè) fino al 3,4% (Bidimedia), dato invece superiore a quello ottenuto lo scorso marzo. Potere al Popolo, infine, non va oltre l’1,8.

Annunci