Pubblicato in: Finanza e Sistema Bancario, Senza categoria

Borse. Bilancio a venti anni. Parliamo del nostro miserrimo gruzzolo

Giuseppe Sandro Mela.

2018-12-22.

2018-12-22__Borse__001_Mib

Il sogno delle persone normali è quello di investire i propri risparmi, e Dio solo sa quanto siano sudati!, di trarne un modico ma ragionevole utile, ed infine, cosa forse principale, poter conservare il potere di acquisto.

Se si desse una occhiata alle borse, si avrebbe un’indicazione sicuramente grossolana, ma che dovrebbe render bene l’idea, se non altro come fenomeno grossolano. Poi, ci sarà sempre tempo per fare ragionamenti fini.

Il primo maggio 2000 il Ftse Mib valeva 45,214, mentre ieri valeva 18,397.19: in venti annni il suo valore si è dimezzato.


2018-12-22__Borse__002_Dx

Chi invece  avesse investito nel Dax sarebbe salito da 6,795.14 agli attuali 10,633.82. Non è che sia un gran guadagno su venti anni, ma almeno non ci si è perso.


2018-12-22__Borse__003_Cac

Sempre nel volgere di venti anni, il Cac è sceso da 6,420 del 1° maggio 2000 ai 4,694.38 di ieri.


2018-12-22__Borse__004_DB

Chi il 1° maggio 2007 avesse messo il gruzzolo in azioni Deutsche Bank le avrebbe pagate 87.68, mentre oggi valgono 7.02: meno di un decimo.


2018-12-22__Borse__005_ISP

Banca Intesa San Paolo il 1°dicembre 2000 valeva 4.65 ed ora quota 1.91.



2018-12-22__Borse__006_Unicredit

Unicredit il 1° aprile 2000 quotava 155.20 ed ora vale 9.82.


2018-12-22__Borse__007_BPM

Non c’è limite al peggio. Il 1° febbraio 2000 BPM quotava 119.54: oggi ne vale 1.94. Chi all’epoca avesse investito in questo titolo 120,000 euro adesso se ne troverebbe in mano duemila, tanto per prendersi il caffé.

* * * * * * *

La persona normale, quella che lavora duramente per mantenere sé stesso e la famiglia, non ha né il tempo, né la voglia, né la concreta possibilità di stare a covare i listini vendendo e ricomprando in continuazione. Né ci si creda che questo vivere spericolato e stressante porti guadagni.

Hedge Funds. 174 hanno chiuso nel terzo trimestre 2018. – Bloomberg.

Lasciamo come esercizio di computo il calcolo della ricchezza bruciata. Poi non ci si stupisca se alla fine i vecchi governanti dell’epoca finiranno alla sbarra.

Annunci