Pubblicato in: Devoluzione socialismo

Brasile. Bolsonaro favorito dai sondaggi.

Giuseppe Sandro Mela.

2018-10-07.

Animali. Bocca aperta. Civetta. 001

Anche se ha subito un attentato che per poco gli costava la vita, Mr Bolsonaro sembrerebbe essere in testa nei sondaggi.

Molto difficilmente potrà raggiungere la maggioranza del 50%, per cui tra due settimane il Brasile dovrà tornare alle urne per il ballottaggio.

Ecco come lo definisce l’Economist.

«Un misogino e omofobo le cui opinioni sulle comunità indigene e sull’ambiente sono altrettanto preoccupanti. Elogia i torturatori e la dittatura militare che gestiva il Brasile dal 1964 al 1985. Recentemente ha chiesto la fucilazione di oppositori politici. ….

L’ultima minaccia per l’America latina, un uomo da inserire nella stessa parata di populisti che va da Donald Trump negli Stati Uniti, a Rodrigo Duterte nelle Filippine, alla coalizione destra-sinistra che include Matteo Salvini in Italia»

*

Se lo dice l’Economist non dovremmo avere alcun motivo per non credergli.

Ciò che per i liberal è una nefandezza, per tutti gli altri è titolo di merito.

Annunci