Pubblicato in: Devoluzione socialismo, Unione Europea

Italia. 58% approva l’operato del Governo. Di Maio 51%.

Giuseppe Sandro Mela.

2018-09-08.

2018-09-08__Sondaggio__001

Il sondaggio: la Lega sale al 33,5% e stacca il Movimento 5 stelle di 3,5 punti

2018-09-08__Sondaggio__002

«L’ultimo sondaggio pubblicato in questa rubrica prima della pausa agostana aveva fatto registrare un ragguardevole consenso per il governo, il più elevato degli esecutivi che si sono succeduti negli ultimi 12 anni. Il mese di agosto è stato ricco di avvenimenti — dal crollo del viadotto Morandi, alla questione migranti con la vicenda della nave Diciotti, al futuro dell’Ilva, solo per citare i principali — accompagnati dal crescente profluvio di dichiarazioni e commenti amplificati dai social network e rimbalzati da vecchi e nuovi media come la pallina di un flipper. Con il sondaggio di questa settimana abbiamo voluto verificare la temperatura dell’opinione pubblica nei confronti del governo, del premier e dei suoi vice, oltre alle intenzioni di voto degli italiani.

Iniziamo da queste ultime. La Lega fa registrare una crescita di 2,5 punti rispetto a luglio, attestandosi al 33,5%, il risultato più elevato di sempre, e ritorna ad essere il primo partito, superando il Movimento 5 Stelle, che fa segnare un calo di 1,5 punti con il 30% delle preferenze. Da maggio in poi abbiamo assistito ad una serie di sorpassi e controsorpassi tra le due forze politiche alleate di governo, degni di una gara di Moto Gp. Alle loro spalle si colloca il Pd, stabile al 17%, quindi Forza Italia con l’8,7%, in aumento di un punto; a seguire tre forze sostanzialmente allo stesso livello (tra 2,4 e 2,5%): Fratelli d’Italia, +Europa e Liberi e uguali. Nessun’altra formazione raggiunge l’1% e oltre un elettore su tre manifesta l’intenzione di astenersi o si dichiara fortemente indeciso. ….

Quanto al consenso per il governo e per i «triumviri», il sondaggio odierno fa segnare una battuta d’arresto. Intendiamoci, il gradimento si mantiene su livelli molto elevati, ma si registra una flessione di qualche punto: l’esecutivo risulta apprezzato dal 58% degli italiani (-3% rispetto a fine luglio), il premier Conte dal 57% (-4%), Salvini dal 51% (-1%) e Di Maio dal 45% (-5%).»

* * * * * * *

La società civile è quella formata dai Cittadini che pagano le tasse e che periodicamente assumono le vesti degli Elettori. Tutti hanno il diritto a poter esprimere pubblicamente le proprie idee politiche, ma sotto la condizione di rispettare le regole e, soprattutto, quanto stabilito dal codice penale.

Urla e strepiti non aumentano il numero dei votanti.

Di particolare importanza risulterebbe, a nostro modo di vedere, l’approvazione a larga maggioranza sia dell’operato del Governo sia del Primo Ministro, on Conte: 66% e 65%, rispettivamente.

Questi dati suggeriscono come le diatribe legate alla caduta del ponte Morandi ed ai fatti dell’immigrazione illegale con la nave Diciotti siano sgradite alla maggioranza degli italiani. Sono sgradite anche se provengano dalla massima carica dello stato.

A breve potremo verificare con le elezioni regionali in Trentino Alto Adige ed in Abruzzo la validità di questi sondaggi, tenendo presente che queste sono occasioni a carattere locali, con prendersi quindi con molto buon senso.

Con buona pace dei pidiini, in costante ridimensionamento.

Annunci

Un pensiero riguardo “Italia. 58% approva l’operato del Governo. Di Maio 51%.

I commenti sono chiusi.