Pubblicato in: Demografia, Devoluzione socialismo, Unione Europea

Germania. Analisi del voto per età e sottogruppi.

Giuseppe Sandro Mela.

2018-05-03.

Berlino Porta Brandemburgo

Wahl Tagesschau ha rilasciato un interessante studio sulla stratificazione del voto del 24 settembre 2017 in Germania.

Lo riportiamo nella sua parte iconografica dato l’interesse per l’argomento e per il fatto che la Germania è ancora un punto di riferimento per l’Unione Europea.

Questa tipologia di dati ben si presta a ragionamenti alquanto robusti perché larga parte della popolazione adulta cambia molto difficilmente la propria propensione al voto, mentre usualmente i giovani evidenziano una mobilità di voto molto maggiore dei vecchi. Questa stratificazione consente di disporre di dati ragionevolmente sicuri per inferire quali potrebbero essere gli scenari futuri.

Una nota lessicologica. Traduciamo il termine “Stimmanteile” come “quote di voto“. Questo termine avrebbe però anche un significato tecnico molto allusivo: “azioni con diritto di voto“.

*

Cdu/Csu Stimmanteile nach Altersgruppen. – Quote di voto Cdu/Csu per fascia di età.

2018-05-01__Germania_Voto_per_Fascia_Età__001_cdu


Spd Stimmanteile nach Altersgruppen. – Quote di voto Spd per fascia di età.

2018-05-01__Germania_Voto_per_Fascia_Età__002_spd


Stimmanteile der Linkspartei nach Altersgruppen. – Quote di voto Linke per fascia di età.

2018-05-01__Germania_Voto_per_Fascia_Età__003_linke


Grünen Stimmanteile nach Altersgruppen. – Quote di voto Grüne per fascia di età.

2018-05-01__Germania_Voto_per_Fascia_Età__004_gruene


Fdp Stimmanteile nach Altersgruppen. – Quote di voto Fdp per fascia di età.

2018-05-01__Germania_Voto_per_Fascia_Età__005_fdp


Afd Stimmanteile nach Altersgruppen. – Quote di voto Afd per fascia di età.

2018-05-01__Germania_Voto_per_Fascia_Età__006_afd


Stimmanteile unter Erstwählern – Quote di voto alla prima elezione.

2018-05-01__Germania_Voto_per_Fascia_Età__007_est-ovest


Wahverhalten nach Altersgruppen – Quote di voto per fascia di età.

2018-05-01__Germania_Voto_per_Fascia_Età__008_fascia_età


Stimmanteile bei über 70-Jähringen – Quota di voto per gli ultra settantenni.

2018-05-01__Germania_Voto_per_Fascia_Età__009_ultrasettantenni


Considerazioni.

Il 70% della popolazione ultra settantenne vota per partiti tradizionali: 45% per la Cdu/Csu ed il 25% per l’Spd. Stando alle attese di vita rilasciate da Destatis, entro dieci anni i partiti tradizionali perderanno per cause naturali quasi sette milioni di voti.

Questo dato corrobora il fatto che la Cdu/Csu raccoglie buona quota dei consensi negli over – 60, mentre le persone sotto i 34 anni votano Unione nel 24% – 26%.

Stesso discorso potrebbe valere per l’Spd, il cui calo più evidente è nella fascia lavorativa: – sei punti percentuali nella fascia 35 – 44 anni e – sette punti percentuali in quella 45 – 59.

Linke evidenzia un buon risultato nelle classi giovani, mentre Fdp ha distribuzione rettangolare sulla età.

AfD sembrerebbe non avere molto successo nelle classi giovani, essendo votata principalmente dalle persone in età lavorativa.

*

L’orientamento dei giovani al primo voto rimarca il calo della propensione al voto nei confronti dei partiti tradizionali, ma evidenzia significative differenza tra i Länder dell’est e quelli dell’ovest. Se è vero che i Länder dell’est siano meno popolatiti di quelli dell’ovest, e quindi abbiano un minor peso elettorale, sarebbe altrettanto vero constatare come all’est il calo di Union ed Spd sia impressionante.

La Figura Wahverhalten nach Altersgruppen suggella plasticamente i dati riportati per categoria. Cdu/Csu ed Spd sono votate al 24% ed al 19% rispettivamente sotto i 25 anni, ma al 40% ed al 24% rispettivamente per gli over-60.

Mentre nella classe ultrasessantenne una Große Koalition sarebbe possibile (40% + 24% = 64%), nella classe sotto i venticinque anni essa sarebbe impossibile.

*

Cosa inferire per il futuro?

Sotto la condizione che gli orientamenti di voto non mutino e che entri in gioco il mero fattore demografico, la Germania sembrerebbe orientarsi verso una situazione in cui l’unico governo numericamente possibile potrebbe essere o quello Union, Grüne ed Fdp, oppure Union, Fdp, Afd. Sembrerebbero così delinearsi periodi di grande incertezza.

Ci si pensi bene. Una legge elettorale che premiasse la maggioranza relativa garantirebbe l’immediatezza e la solidità del governo.

Annunci