Pubblicato in: Commercio, Devoluzione socialismo

Maria Furtwängler, la padrona della ong Jugend Rettet.

Giuseppe Sandro Mela.

2017-08-06.

Jugend Rettet fill_400x400_logo-jr2

«Maria Furtwängler (Monaco di Baviera, 13 settembre 1966) è un’attrice, personaggio televisivo e medico tedesca.

Maria Furtwängler è figlia dell’architetto Bernhard Furtwängler e dell’attrice Kathrin Ackermann, pronipote del direttore d’orchestra Wilhelm Furtwängler, e nipote della politica Katharina von Kardorff-Oheimb. Ha due fratelli maggiori, David e Felix.

Il suo primo ruolo cinematografico le fu assegnato già all’età di sette anni nel film Zum Abschied Chrysanthemen, prodotto da suo zio Florian Furtwängler. Per questo ruolo, ha ricevuto come regalo una bicicletta.

Sua madre le ha insegnato recitazione e ha poi preso lezioni di recitazione in Germania e in altri paesi.

Dopo aver lasciato la scuola secondaria, Maria ha studiato medicina presso l’Università di Montpellier, in Francia, e si è laureata presso l’Università Ludwig-Maximilian di Monaco di Baviera in Germania. In seguito ha studiato e lavorato come medico.

Oltre alla lingua natia, ovvero il tedesco, parla correntemente francese, inglese e italiano.» [Fonte]

*

«Her father-in-law was a prominent publisher in Nazi Germany who benefited from “Aryanization” of Jewish property and developed his family’s small printing business into a large media conglomerate. ….

In 2010 she founded the MALISAhome in the Philippines. She is Member of the board of trustees Hubert-Burda-Stiftung and became a “ONE”-ambassador for Women, Girls and Child Health. In 2015 she signed an open letter, which the ONE Campaign had been collecting signatures for; the letter was addressed to Angela Merkel and Nkosazana Dlamini-Zuma, urging them to focus on women as they serve as the head of the G7 in Germany and the AU in South Africa respectively. There priorities will be set in development funding before a main UN summit in September 2015 that will establish new development goals for the generation.

In November 2013, she met Eve Ensler in Berlin and got inspired by her to get more involved in ending violence against women and girls also in Germany. She is particularly interested in the role of the media in perpetuating harmful gender stereotypes. She has been inspired by the Geena Davis Institute and by the Women’s Media Center in the US. On International Women’s Day 2016, she supported UN Women German National Committee’s call for a reform of the German legislation on sexual violence (asking for a law that is based on the “no means no” – consent principle, which is currently not the case in Germany). Also on International Women’s Day 2016, she co-authored an op-ed with the German Minister for family, older people, women and youth, Manuela Schwesig, highlighting the need for a stronger sexual violence law and for an end to stereotyping of women and men, particularly in the media» [Fonte]

*

«FOCUS Online: Was wünschen Sie sich für Jugend Rettet?

Jakob Schoen: Wir sind erst seit wenigen Wochen öffentlich und gerade dabei, über Benefizaktionen und offene Treffen unseren Bekanntheitsgrad zu steigern. Darüber hinaus haben wir bereits Unterstützer gewonnen, zum Beispiel die Schauspieler Armin Rohde und Maria Furtwängler. Wir möchten aber vor allem junge Leute für das Thema sensibilisieren – es gibt es verschiedene Mitmachmöglichkeiten. Vor allem aber geht es darum, so schnell wie möglich aufs Meer zu kommen.» [Fonte]

Inoltre, abbiamo già guadagnato molti sostenitori, come ad esempio l’attore Armin Rohde e Maria Furtwängler.

*

«E’ tante cose Maria Furtwängler: medico, pasionaria, attrice, nipote di rango, salonnière e, come aveva rivelato già la Frankfurter Allgemeine Zeitung nel giugno del 2016, testimonial e finanziatrice della ong Jugend Rettet e della loro nave Iuventa. E’ il gruppo di volontari tedeschi che non ha firmato il Codice di condotta italiano sui migranti. Maria Furtwängler, che si definisce prima di tutto “una femminista”, ha elogiato l’“idealismo” di quel gruppo di studenti delle famiglie ricche della Germania che sfida ogni regola (e forse legge) nel Mediterraneo per salvare migranti.

Secondo molti sondaggi, Maria Furtwängler è l’“attrice più popolare in Germania”, oltre che la pronipote di Wilhelm Furtwängler, uno dei giganti della musica classica del XX secolo, “denazificato” dopo la guerra per i legami con il Terzo Reich. Una grande dinastia di archeologi, registi, attori (Maria è una delle commissarie più amate della serie “Tatort”). Nel 1991 il matrimonio di Maria con Hubert Burda, il magnate dell’editoria tedesca con 261 periodici e una presenza egemonica nel digitale, oltre che uno degli uomini più ricchi di Germania (anche lui in famiglia ha avuto non pochi legami con il nazismo via Franz Burda, il padre di Hubert, che disse di non avere “dipendenti ebrei”). Laureata in Medicina con una tesi sull’aborto, Maria si dedica alla recitazione. E all’impegno umanitario. E agli appelli, come “la povertà è sessista”, lettera aperta a Angela Merkel a fare di più, sempre di più, per il Terzo mondo, firmata da celebrities come Meryl Streep e la executive di Facebook Sheryl Sandberg.

Con la sua Fondazione Malisa, l’attrice dice di perseguire “una società equa”. La famiglia Furtwängler-Burda è impegnata molto nel dibattito sui migranti ….

L’obiettivo della Fondazione finanziata da Burda è “la nascita di una nuova immagine della società senza pregiudizi”, con focus sul “razzismo quotidiano”, e progetti sociali di inserimento dei migranti. Compresi gli stage per migranti nelle redazioni del gruppo Hubert Burda Media.» [Fonte]

* * * * * * *

Orbene, questo è uno dei ritratti di Mrs. Maria Furtwängler, che si definisce “una femminista” e che ha elogiato l’“idealismo” di quel gruppo di studenti delle famiglie ricche della Germania che sfida ogni regola (e forse legge) nel Mediterraneo per salvare migranti.

La sua fondazione lotta per “una società equa”, vuole “la nascita di una nuova immagine della società senza pregiudizi”, per combattere il “razzismo quotidiano”.

* * * * * * *

Bene.

Ma questa è solo la facciata.

Eccovi il vero ritratto di Mrs. Maria Furtwängler, così come ce lo propone lei stessa. Questi siti hanno tutti una parte a pagamento, quella più ‘interessante‘ per i cultori del tema.

Maria Furtwängler nude

Maria Furtwängler Nude

Maria Furtwangler #nude

Maria Furtwaengler » Picture Gallery » Nude Pictures

Biography of Maria Furtwaengler nude

Maria Furtwaengler sexy Images hot images sexy photos sexy picture video

*

Ci si domanda se sia compatibile il professarsi “femminista” e poi farsi fare servizi fotografici di codesto genere e natura.

Se questa è la “società senza pregiudizi“, non ci vergogniamo a dire che ne faremmo volentieri a meno.

Nota.

Alcuni siti riportano che molte delle immagini riprodotti sarebbero false.

Non abbiamo elementi per assumere una posizione.

Constatiamo come Mrs. Maria Furtwängler non abbia mai preso una posizione ufficiale né abbia mai sporto querela,né mai abbia chiesto la rimozione di dette fotografie. Infine, o la modella fotografata è la sosia perfetta di Mrs. Maria Furtwängler, anche nei minimi dettagli anatomici, ivi compresa la dentatura, oppure è proprio Mrs. Maria Furtwängler in prima persona.

Per chi volesse vedere le fotografia a buon mercato, sono quelle più caste, questo è indirizzo gratuito.

Maria Furtwängler nude naked.

Annunci

Un pensiero riguardo “Maria Furtwängler, la padrona della ong Jugend Rettet.

I commenti sono chiusi.