Pubblicato in: Devoluzione socialismo, Unione Europea

Italia. Alle prossime elezioni la destra potrebbe avere la maggioranza.

Giuseppe Sandro Mela.

2017-06-21.

2017-06-21__Demopolis__001

Demopolis ha rilasciato i dati relativi all’ultimo sondaggio politico nazionale.

«Se si votasse oggi per la Camera, a contendersi il primato sarebbero il Movimento 5 Stelle con il 28,2% ed il Partito Democratico con il 28%: secondo i dati del Barometro Politico dell’Istituto Demopolis, le prime due forze politiche del Paese sono di fatto affiancate. Distanti appaiono la Lega e Forza Italia, entrambe in leggera crescita intorno al 13%. Al 4,5% si attesta Fratelli d’Italia, al 3,2 Articolo 1, al 3% Alternativa Popolare. Sotto il 3% le altre liste. È uno scenario nel quale, in base alle odierne stime di voto, nessuna forza politica avrebbe modo di avvicinarsi ai 316 seggi previsti per la maggioranza alla Camera. Con il proporzionale, secondo la simulazione Demopolis, tutte le forze politiche sarebbero ben lontane dalla maggioranza necessaria per dar vita ad un Governo.»

*

Il quadro presenta una novità.

Se, dato e non concesso, i tre partiti della “destra” si presentassero uniti, sempre che la legge elettorale con la quale si votasse lo consentisse, conseguirebbe la maggioranza relativa. Infatti, 13.1 + 12.9 +4.5 = 30.5.

Si è perfettamente consci di quanto questo tipo di somme possa essere fallace: constatiamo soltanto che prima questo conto non sarebbe tornato.

In linea con gli andamenti europei il numero delle affluenze alle urne: 64%.

*

Sembrerebbe confermarsi il quadro di ingovernabilità.

Annunci

Un pensiero riguardo “Italia. Alle prossime elezioni la destra potrebbe avere la maggioranza.

I commenti sono chiusi.