Pubblicato in: Criminalità Organizzata

Come forzare i calcolatore nell’Nsa con 10 Usd. Il Picnic.

Giuseppe Sandro Mela.

2017-05-29.

Ladri 001

Per molti anni consecutivi i russi sembrerebbero aver avuto accesso completo ai calcolatori dell’Nsa e di molte altre agenzie di spionaggio americane, e non solo americane, utilizzando un metodo talmente semplice da lasciare stupefatti.

Metodo ingegnoso, che ha richiesto moltissimo tempo per essere dapprima individuato e quindi scoperto.

Adesso è in corso un processo procedurale, ma forse sarebbe stato meglio mettere una pietra tombale sul tutto.

Si tenga presente che stiamo vivendo la generazione del telefonino, di internet, dell’interconnessione permanente, una generazione abituata alle brevi frasi di Twitter. Tutto è preso con superficialità, quasi nessuno pensa.

Leggere un libro sembrerebbe essere diventato cosa da strani. Magari un giorno potrebbe essere considerato un reato.

*

Il metodo usato è denominato “picnic”. Alla fine sarà evidente il perché.

Si compri una chiavetta Usb da dieci euro.

La si riempia di diverse directory di foto oscene, esplicite, una directory per ogni tipo di gusto. Ovviamente fotografie e filmati di ottima qualità ed estremamente espliciti: quella roba che difficilmente si trova in giro. Dalla pedopornografia a salire nella scalinata delle depravazioni.

Poi vi si carichi sopra un malware.

Quindi si parcheggi un’automobile affittata subito davanti al’ingresso di un ufficio governativo, lasciando la chiavetta in bella vista. In alternativa la si lasci cadere a terra.

Nel giro di pochissimo tempo passa un qualche dipendente di tale ente che la prende e se la mette in tasca.

Arrivato in ufficio non resiste alla tentazione, apre la chiavetta ed inizia ad esplorare le varie directory. Ci si delizia, si sciacqua gli occhi, chiama sussurrando amici a compari. La chiavetta in breve gira per quasi tutti gli uffici.

Ogni volta che la chiavetta è inserita in un calcolatore il malware entra in funzione, e spedisce immediatamente ad un indirizzo esterno la lista delle password e, se ce la fa, codici di cifra e manuali di uso. Senza disdegnare anche qualche documento.

*

Semplice, ne vero?

“Protect inside chairs

no inside computer.”

Checché se ne voglia dire, il fattore umano è sempre quello determinante.

Solo per fare un esempio, pensate all’immane sconquasso che fece a suo tempo la sig.ra Laura Sala, moglie tradita dal consorte. Nell’era della sublime tecnologia un bel paio di corna sono ancora un mezzo efficiente. Così come, drogati, giocatori, pervertiti, e compagnia cantando sono tutti potenziali punti deboli del sistema. I russi si affannano a dire ai liberals democratici che non bisogna discriminarli: anzi, che li si assuma in quote.

Nota.

I pochissimi ospiti in ufficio si stupiscono come vi siano proibiti i cellulari ed ogni apparecchiatura analoga, che vi sia un telefono a gettone per chi proprio deve telefonare, e che i calcolatori non siano in rete.

Annunci