Pubblicato in: Devoluzione socialismo, Unione Europea

Francia. Una mappa molto istruttiva.

Giuseppe Sandro Mela.

2017-04-24.

Gufo_002__

In attesa dei dati definitivi nei singoli distretti elettorali, questa mappa fornisce utili spunti alla riflessione.

Si conferma la divisione tra Francia dell’Est e Francia dell’Ovest: la prima tendenzialmente di “destra” e la seconda tendenzialmente di “sinistra“, per il valore che ancora abbino questi due termini.

Oltre la già ripetutamente menzionata scomparsa dei partiti tradizionali, scomparsa più di etichetta che di sostanza, si possono notare due fenomeni.

– Mr Macron ha ereditato il 23.8% dei voti da un Hollande che aveva conseguito un 28.6%.

– Mrs Le Pen surroga le zone prima repubblicane, ampliandole di estensione e passando dal 17.9% al 21.4%.

*

Sono risultati di non poco conto, che molto verosimilmente avranno il loro peso nelle elezioni politiche per l’Assemblea Nazionale.

Una sola, ultima considerazione.

Nella visceralità dell’evento, molte persone ed ambienti avevano posto sulla Mrs Le Pen delle attese impossibili da verificarsi.

Questa posizione psicologica porta molti a considerare del tutto insoddisfacente una vittoria invece degna della massima considerazione.

È davvero contrario ad ogni forma di Realpolitik sperare che accadano dei miracoli: ci si accontenti delle vittorie.

2017-04-24__Francia__Mappa__001

Annunci

Un pensiero riguardo “Francia. Una mappa molto istruttiva.

I commenti sono chiusi.