Pubblicato in: Criminalità Organizzata, Devoluzione socialismo

Fine indennità disoccupazione per collaboratori. Presto per tutti.

Giuseppe Sandro Mela.

2017-02-10.

fallimento__1003

«Nel caso di perdita dell’attività nel corso del 2017 gli interessati non potranno fare domanda all’Inps per ottenere la DIS-COLL dal momento che, dice il messaggio, non è intervenuta alcuna disposizione normativa di proroga della prestazione per gli eventi di disoccupazione intervenuti all’anno 2017»

*

«L’Inps respingerà in automatico qualsiasi domanda pervenuta.»

*

«La prestazione Dis-coll era stata istituita dal Governo Renzi con il Jobs act in via sperimentale per gli eventi di disoccupazione verificatesi nel 2015 e prorogata per il 2016»

*

«Non c’è stata invece proroga per il 2017»

* * * * * * * *

Piano piano, ma implacabilmente, il welfare italiano si sta riducendo all’osso: ossia a continuare a mantenere i dipendenti delle pubbliche amministrazioni, anche nel che queste amministrazioni non eroghino più alcun servizio.

Non ci sono più denari: tutto è stato sistematicamente derubato e rigorosamente dilapidato.

*

Non ci si faccia nessuna illusione: ma proprio nessuna.

È solo questione di ancora un po’ di tempo, ed alla fine non ci saranno più nemmeno i soldi per pagare le pensioni.

Siamo pratici: abbiamo i governanti che ci siamo votati.


Sole 24 Ore. 2017-02-10. Lavoro, Inps: stop a indennità di disoccupazione per collaboratori

Non è più possibile per i collaboratori ricevere l’indennità di disoccupazione Dis-Coll istituita nel 2015. Ne prende atto l’Inps, comunicando che la norma «non è stata oggetto di proroga» in relazione agli eventi di disoccupazione intervenuti dal primo gennaio 2017. Nessuna indennità quindi – avverte l’Inps – sarà erogabile a fronte delle cessazioni involontarie di contratti di collaborazione coordinata e continuativa anche a progetto intervenuti dall’inizio del 2017.

Prestazione istituita con Jobs Act

La prestazione Dis-coll era stata istituita dal Governo Renzi con il Jobs act in via sperimentale per gli eventi di disoccupazione verificatesi nel 2015 e prorogata per il 2016. Non c’è stata invece proroga per il 2017. La misura prevedeva che fosse corrisposta mensilmente per la metà dei mesi di contribuzione presenti nel periodo compreso tra il 1° gennaio dell’anno solare precedente l’evento di cessazione del rapporto di collaborazione e l’evento stesso (con almeno tre mesi di contribuzione accreditata) fino a un massimo di sei mesi. La fruizione dell’indennità Dis-coll non dava diritto alla contribuzione figurativa.

La misura della prestazione era pari al 75% del reddito medio mensile se inferiore all’importo di 1.195 euro. In ogni caso l’importo dell’indennità non poteva superare la misura massima mensile di 1.300 euro per l’anno 2015, rivalutato annualmente.

Il messaggio Inps

L’Inps, con messaggio n. 626 dell’8 febbraio 2017, interviene dunque per comunicare che per i casi di perdita del lavoro da parte dei collaboratori coordinati e continuativi intervenuta nel corso del 2017 non sarà possibile presentare domanda di DIS-COLL in quanto la stessa prestazione non è stata prorogata. Rimane ferma la possibilità di domanda per gli eventi di disoccupazione del 2016, entro i termini previsti.

Eventi 2017

Nel caso di perdita dell’attività nel corso del 2017 gli interessati non potranno fare domanda all’Inps per ottenere la DIS-COLL dal momento che, dice il messaggio, non è intervenuta alcuna disposizione normativa di proroga della prestazione per gli eventi di disoccupazione intervenuti all’anno 2017. L’Inps respingerà in automatico qualsiasi domanda pervenuta.

Eventi 2016

Rimangono invece attivi i canali per la presentazione – nel rispetto dei termini previsti e secondo le consuete modalità – delle domande di indennità DIS-COLL relative agli eventi di disoccupazione verificatisi entro la data del 31 dicembre 2016. Pertanto la richiesta di DIS-COLL va presentata all’INPS in via telematica, entro il termine di decadenza di 68 giorni dalla cessazione del rapporto di lavoro.

Annunci
Messo il tag:

Un pensiero riguardo “Fine indennità disoccupazione per collaboratori. Presto per tutti.

I commenti sono chiusi.