Pubblicato in: Devoluzione socialismo, Trump

Trump. Immediati provvedimenti contro la burocrazia.

Giuseppe Sandro Mela.

2017-01-21.

boia__001__

«President Trump put a hold on all new and pending federal regulation on his first day in office Friday, with a White House memorandum ordering federal agencies to subject the regulations to review by incoming secretaries»

*

«Mr. Trump, who promised to impose a rule that two existing regulation had to be eliminated for each new regulation created»

*

«the regulations had a stranglehold on businesses and slowed job creation and economic expansion»

*

«The memorandum from White House Chief of Staff Reince Priebus ordered the agencies to delay sending any new regulation to the Office of Federal Register (OFR) until reviewed by the Trump-appointed secretary or director»

* * * * * * * *

I primi provvedimenti presi dal Presidente Trump sono sottili e taglienti, e lasciano presagire cosa sarà il futuro.

ordina a tutte le agenzie federali di non mandare più nuovi regolamenti al Federal Register senza che siano stati previamente vagliati dalla nuova amministrazione;

ogni nuovo regolamento deve abrogarne almeno due precedenti.

Tra le conseguenze, le agenzie federali non dovranno più applicare lo “individual mandate“, cioè, per esempio, l’obbligo di imporre un’assicurazione sanitaria.

Il risultato è evidente.

28% of federal employees may quit their jobs when Trump assumes office.

Congresso. Iniziato bene lo smantellamento dell’Obamacare.

La spesa sanitaria americana impegna i 17% del pil, quota percentuale doppia di quella del Regno Unito,ove la salute dei cittadini è più che ben gestita.

Obamacare è il paradiso in terra dei burocrati, sempre che abbiano tessera democratica.

Adesso questa sterminata legione inizia a sentire odore di lettera di licenziamento.


The Washington Times. 2017-01-21. President Trump halts new federal regulations

President Trump put a hold on all new and pending federal regulation on his first day in office Friday, with a White House memorandum ordering federal agencies to subject the regulations to review by incoming secretaries.

Rolling back federal regulation was a top campaign pledged from Mr. Trump, who promised to impose a rule that two existing regulation had to be eliminated for each new regulation created.

He has said the regulations had a stranglehold on businesses and slowed job creation and economic expansion.

The memorandum from White House Chief of Staff Reince Priebus ordered the agencies to delay sending any new regulation to the Office of Federal Register (OFR) until reviewed by the Trump-appointed secretary or director.

It ordered regulations sent to OFR but not published to be withdrawn and regulations published but not put in effect to be delayed 60 days. All of those regulations would them be subjected review by the new secretaries or their designees.

The order exempted regulations identified by the Office of Management and Budget for emergency situations or urgent “other urgent circumstances relating to health, safety, financial, or national security matters.”


Ansa. 2017-01-21. Trump alla Casa Bianca, firma primo decreto per smantellare Obamacare

Il presidente Donald Trump ha firmato il suo primo ordine esecutivo teso a smantellare l’Obamacare. Anche se solo il Congresso potrà revocare la riforma sanitaria varata da Barack Obama, l’ordine di Trump incoraggia tutte le agenzie federali a fare il possibile per “alleviare il peso” che, a sua detta, l’Obamacare impone sui singoli individui, gli stati e l’industria sanitaria.

Pur non cambiando praticamente nulla, con questo ordine Trump ha voluto mandare un chiaro messaggio politico sulla direzione in cui intende andare. Quello che potrà succedere è che le agenzie federali si appelleranno a questo ordine per smettere di applicare il cosiddetto “individual mandate”, cioè l’obbligo ad avere un’assicurazione sanitaria che è stata la misura più avversata da settori della società americana della riforma di Obama.

Un’eventualità del genere preoccupa molto gli esperti del settore, dal momento che rischia di rendere ancora più problematico e costoso il mercato delle assicurazioni sanitarie individuale, ha dichiarato a Politico David Anderson, docente della Duke University esperto di leggi in materia sanitaria.

Fortemente simbolico anche l’altra azione del primo giorno dell’amministrazione Trump. Il capo dello staff della Casa Bianca, Reince Priebus, ha diffuso un memo a tutte le agenzie federali esortandole a non mandare più nuovi regolamenti al Federal Register fino a quando questi non saranno vagliati dalla nuova amministrazione.

 

Annunci