Pubblicato in: Devoluzione socialismo, Sistemi Economici

Mr Trump avverte anche Toyota di produrre in Usa le automobili che lì vende.

Giuseppe Sandro Mela.

2017-01-05.

2017-01-05__toyota__001

Dopo otto lunghi anni in cui eravamo stati abituati che il Presidente degli Stati Uniti disquisiva sulle quote rosa nelle pubbliche amministrazioni, sul fatto che tra nove secoli il clima avrebbe potuto essere variato, sulla imperiosa necessità di avere una tipologia di toilette per ogni tipologia di alteramente e differentemente senziente le pulsioni talamo – ipotalamiche, sulla irrinunciabilità di legalizzare matrimoni misti tra frigoriferi e televisori e su tutti i problemi ad queste problematiche correlati, l’avvento di Mr Trump lascia di stucco.

Giorni fa Mr Trump ha scritto un messaggio Twitter di quattro righe e la Ford ha immediatamente cancellato la costruzione di uno stabilimento in Mexico, decidendo di ampliare uno di quelli che aveva già negli Stati Uniti.

Questa mattina alle ore 7:14, ora locale, Mr Trump ha tirato giù dal letto tutti i dirigenti di Toyota con un altro succinto comunicato Twitter.

«Toyota Motor said will build a new plant in Baja, Mexico, to build Corolla cars for U.S. No way!. Build plant in U.S. or pay big border tax».

*

Il mondo produttivo sta andando nel panico. Con Mr Trump non si scherza. È un Presidente che ha a cuore l’economia americana, non quella degli amichetti sodali.

Mr Trump non è ancora stato insediato, ma ha già iniziato a governare.

Dimentichiamoci i lunghi discorsi alternanti strutturanti il diversamente pensato, eloquio ludico del vecchio presidente.

Quattro parole in croce, secche quanto impossibili da essere misinterpretate.

Un concetto opinabile, ma almeno chiaro: chi vuole vendere i suoi prodotti negli Stati Uniti ivi localizzi le sue fabbriche. Oppure sarà mangiato vivo con i dazi.

I trattati non prevedono i dazi? Semplicissimo: si riscrivono oppure si ripudiano.

Era lo stesso concetto a suo tempo formulato da Deng Xiaoping e che ha fatto grande la Cina.

Non vi dovesse andare bene, allora vi massacrerò con i dazi. E lo farebbe benissimo: basta avere gli ammennicoli. E lui ce li ha.

* * * * * * *

Il mondo non era più abituato a sentir parlare chiaro né a vedere un presidente degli Stati Uniti con i didimi integri e funzionanti.

Saranno in molti a doverci fare il callo.

Nota.

Alla luce di quanto successo apparirebbe allora verosimile il messaggio che si dice Mr Trump abbia inviato a Frau Merkel: «Shut up».


CNBC. 2017-01-05. Donald Trump goes after Toyota over Mexico manufacturing in latest battle with automaker.

Business Insider. 2017-01-05. Trump takes aim at Toyota

Reuters. 2017-01-05. Trump: Toyota faces big tax if it builds Corolla cars for U.S. in Mexico

Market Watch. 2017-01-05. Trump says he’d tax Toyota if it builds plant in Mexico instead of U.S.

Bloomberg. 2017-01-05. Trump Assails Toyota Over Corolla Factory Planned for Mexico

Annunci

Un pensiero riguardo “Mr Trump avverte anche Toyota di produrre in Usa le automobili che lì vende.

I commenti sono chiusi.