Pubblicato in: Devoluzione socialismo, Islamizzazione dell'Occidente, Senza categoria

Queste vignette sono di disegnatrici islamiche che vivono in paesi islamici.

Giuseppe Sandro Mela.

2016-12-31.

2016-12-31__vignette__001

100 Women 2016: Female Arab cartoonists challenge authority

«”The issue that symbolises male guardianship most in our country is the question of young brides,” says award-

“There is a trend for wealthy Gulf men to travel to the impoverished Egyptian rural areas to find much younger, temporary brides.”

As a hard-hitting political cartoonist tackling taboo issues like FGM and sexual harassment, el-Adl frequently courts controversy and has even been accused of blasphemy.»

2016-12-31__vignette__002

*

2016-12-31__vignette__003

C’è però un conto che non torna in modo vistoso.

*

Nella famiglia islamica usuale, la stragrande maggioranza dei casi, i figli sono allevati dalle madri, non dai padri.

Non a caso si parla di lingua materna, non paterna.

Sono le madri, ossia le femmine, che allevano i figli maschi con la mentalità che hanno ed inculcano alle figlie femmine i moduli comportamentali che esibiscono.

Cercare di piantare a forza taluni canoni occidentali nella mentalità islamica corrente è davvero una forzatura.

La presidenza Obama ha cercato di farlo da otto anni con ben pochi risultati. Ed il venti gennaio Mr Obama uscirà di scena.

Sono decenni che le femministe nostrane ci stanno tentendo, ma la loro ideoloiga sta dissolvendosi.

*

In ogni caso occorre avere pazienza.

Due generazione e l’Europa potrebbe essere islamizzata, così almeno si prodiga Frau Merkel.

Annunci