Pubblicato in: Religioni, Unione Europea

Qualcuno si compiaccia di spiegare ai migranti cosa sia l’albero di Natale.

Giuseppe Sandro Mela.

2016-11-29.

 

L’albero di Natale affonda le sue origini tradizionali nel paganesimo, specialmente quello nordico.

Non a caso fu vietato dalla Santa Romana Chiesa, che lo ammise de facto come simbologia laica sotto il regno di Giovanni Paolo II.

*

Ben diversa la tradizione del Presepe.

La più antica raffigurazione della Vergine con Gesù Bambino è raffigurata nelle Catacombe di Priscilla sulla Via Salaria a Roma, dipinta da un ignoto artista del III secolo all’interno di un arcosolio del II secolo.

Sarebbe ridondante ricordare le rappresentazioni pittoriche della natività, ad opera di Botticelli, Giotto, Lippi oppure Pier della Francesca, solo per limitarsi a nomi ultranoti.

Il primo Presepe nel senso attuale del termine fu approntato da San Francesco d’Assisi nel 1223 a Greccio.

Si noti come, prima di far ciò, san Francesco d’Assisi si fosse premurato di ottenere il placet da parte di SS Onorio III. Solo il Santo padre può con bolla o con breve, indicare cosa sia o non sia simbologica cattolica.

*

Ricapitoliamo.

Durante il Santo Natale l’unica simbologia cristiana ufficialmente riconosciuta è il Presepe.

* * * * * * *

Poi, piacendo ad Allah, verrà il tempo in cui belgi e tedeschi saranno totalmente islamizzati.

Alìah Merkel vestirà il burqua e sarà relegata nei meandri di un harem. Le femmine tedesche fileranno come rocchetti scozzesi nelle mani dei loro signori e padroni, che se le bastoneranno in santa pace, tanto da mettere bene i puntini sulle i.

Te lo darà Abdullah il femminismo!

Il filmato che proponiamo è stato ripreso a Bruxelles, ma fatti del genere stanno accadendo in quasi ogni città della Germania sotto il governo di Alìah Merkel: un gruppo di mussulmani assalta l’albero di Natale, ritenendolo essere simbologia cristiana.

Brüssel: Muslim-Migranten lassen Weihnachtsbaum explodieren

Annunci