Pubblicato in: Medio Oriente, Sistemi Economici

Arabia Saudita. Stipendi dei ministri ridotti del -20%.

Giuseppe Sandro Mela.

2016-10-02.

 mecca-001

L’Arabia Saudita sta bene, ma potrebbe stare meglio.

La guerra dei prezzi petroliferi le ha arrecato molti danni, decurtando i suoi guadagni in modo sensibile.

2016-09-30__arabia_saudita__001

Il pil è sceso dai 754 mld Usd del 2014 ai 653 del 2015, ed il pil pro capite da 24,496 a 20,813 Usd. Il debito pubblico si è innalzato da 1.6% a 5.8%, espresso come rapporto debito / pil.

Ad essere sinceri, le entrate della Famiglia Saudita non ne sono rimaste particolarmente scosse: guadagna un po’ meno degli anni precedenti, ma quel tanto che basta da potersi comprare uno yacht da cento metri al giorno. Ma le spese sono tante.

Così, lunedì scorso il Consiglio dei Ministri ha deciso di ridurre lo stipendio del -20% ai Membri del Governo, tagliando inoltre bonus, benefit ed indennità. Per intuibili motivi, non è stato ridotto il numero dei Ministri, che sono attualmente 153.

Che la situazione presenti problemi è indicato dal taglio fatto anche agli stipendi dei membri del Consiglio della Shura, che notoriamente sono alquanto venali.

Non osiamo pensare alle lamentele casalinghe delle quattro mogli e delle numerose concubine: quelli si prospettano come i tagli più difficili.

Nota.

Per prassi consolidata, alcune mogli appartengono alla Tribù Saudita, altre e le concubine a Tribù minori. Matrimoni e concubinato sono in pratica azioni diplomatiche che costituiscono delicati equilibri nei rapporti interni.


Al Arabiya. 2016-09-29. Saudi Ministers’ reduced salary levels revealed

Saudi ministers will see a drop in their salaries of 20 percent, while members of Shura council’s wages are to be 15 percent less.

The move follows a royal decree and Cabinet statement released Monday, in which the Saudi government announced the suspension of wage increases.

During its meeting the Saudi cabinet also agreed to cancel the payment of bonuses, allowances, rewards and financial benefits.

According to statistics, a minister’s salary amounts to 51,750 Saudi Riyals (SAR) – that’s nearly $13,800. But with the wage cut this figure will be reduced to 41,400SAR ($11,034).

There are 143 Ministers, with a wage bill of 7.4 million SAR ($1.972mln) before the cut. The overall saving with the 20 percent cut is 5.9 million SAR ($1.572mln).

The Saudi Cabinet has also agreed to reduce the salary of members of the Shura council with the figure dropping from 26,450 SAR ($7,050) to 22,483 SAR ($5,993).

The 150 members of the Shura council accounted – before the cut – for a salary budget of 3.96 million SAR ($1.056mln). After the 15 percent cut, the total sum paid to members will be 3.37 million SAR ($8.98mln). The new salary levels will come into force in October.

Annunci